Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ricognizione del personale: Società regionali tenute a comunicare all'Aspal eccedenze entro il 30/9

Le Società a controllo pubblico che hanno sede nel territorio della Regione Sardegna dovranno entro e non oltre il prossimo 30 settembre effettuare la ricognizione del personale in servizio, per individuare eventuali eccedenze.
Lavoro
CAGLIARI, 15 SETTEMBRE 2017 - Con la delibera della Giunta regionale n.38/10 dell'08/08/2017, è stato assegnato all'Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (ASPAL) il procedimento di formazione e gestione degli elenchi dei lavoratori delle società a controllo pubblico aventi sede legale in Sardegna dichiarati eccedenti (ai sensi del "Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica"). Le Società a controllo pubblico che hanno sede nel territorio della Regione Sardegna dovranno, pertanto, entro e non oltre il prossimo 30 settembre effettuare la ricognizione del personale in servizio, per individuare eventuali eccedenze. In allegato la relativa determinazione adottata dal Direttore generale dell'ASPAL il 15/09/2017.

Consulta l'Avviso