Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


A Bruxelles incontro Rete dei funzionari sardi nelle istituzioni europee, Spanu: abbiamo bisogno del vostro contributo

“Abbiamo bisogno della vostra collaborazione per dare ulteriore forza a tutto cio' che stiamo facendo sul tema dell'insularità periferica, questione centrale nell'agenda politica della Giunta». Lo ha detto l'assessore degli Affari Generali Filippo Spanu intervenuto all'incontro con la Rete dei funzionari sardi impegnati nelle istituzioni europee, che si è svolto a Bruxelles nella sede dell’Ufficio della Regione, in Rond-point Robert Schuman.
Spano Bruxelles incontro Rete dei funzionari sardi nelle istituzioni europee
BRUXELLES, 6 OTTOBRE 2017 - “Abbiamo bisogno della vostra collaborazione per dare ulteriore forza a tutto cio' che stiamo facendo sul tema dell'insularità periferica, questione centrale nell'agenda politica della Giunta». Lo ha detto l'assessore degli Affari Generali Filippo Spanu intervenuto all'incontro con la Rete dei funzionari sardi impegnati nelle istituzioni europee, che si è svolto a Bruxelles nella sede dell’Ufficio della Regione, in Rond-point Robert Schuman.

Spanu, che ha portato i saluti del presidente Franceco Pigliaru, rivolto ai funzionari presenti, ha detto: "Siamo convinti che anche da lontano i sardi possono e vogliono fare qualcosa di importante per la loro terra. Il vostro contributo è essenziale su alcuni temi al centro dell'azione della Giunta. In particolare sui problemi specifici che derivano dall'essere un'isola periferica. Su questo punto abbiamo avviato un percorso insieme a Corsica e Baleari che ha portato alla sottoscrizione di un documento consegnato al ministro Graziano Delrio al G7 Trasporti che si è svolto a Cagliari nello scorso mese di giugno".

L'assessore si è poi soffermato sul valore dell'Ufficio della Regione Sardegna a Bruxelles, «utile non solo nell'interlocuzione con le strutture europee ma anche per instaurare proficui rapporti con altre regioni ».

Infine, a proposito del concorso per l'assunzione di 20 dirigenti nel Sistema Regione, per il quale dallo scorso 4 ottobre è possibile presentare le domande di partecipazione,Spanu ha osservato che "la procedura concorsuale può' essere un'utile opportunità di crescita professionale per i sardi che vivono e lavorano all'estero".
All'incontro è intervenuta anche Giovanna Medde, responsabile del Servizio Rapporti Internazionali e con l'Unione Europea, Nazionali e Regionali, che ha tracciato il quadro della nuova organizzazione dell'Ufficio della Regione Sardegna a Bruxelles.