Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ovicaprino. Caria ai pastori: "I 45 milioni ci sono. Con firma del Ministro Martina su declaratoria siccità si liberano le risorse. Presentate le domande per l'aiuto"

L’assessore dell’Agricoltura, Pier Luigi Caria, illustra nel video l’iter che ha accompagnato la legge sui 45 milioni, destinati all’aiuto del comparto ovicaprino, fino alla firma della declaratoria apposta ieri dal ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf), Maurizio Martina.
CAGLIARI, 27 OTTOBRE 2017 - L’assessore dell’Agricoltura, Pier Luigi Caria, illustra nel video l’iter che ha accompagnato la legge sui 45 milioni, destinati all’aiuto del comparto ovicaprino, fino alla firma della declaratoria apposta ieri dal ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf), Maurizio Martina. Tempi rapidi che hanno accompagnato l’espletamento di tutti gli obblighi normativi. Dalla manifestazione del 2 agosto a Cagliari all’approvazione in Consiglio regionale della legge 20, del 14 settembre 2017, e la successiva pubblicazione sul Buras il 21 settembre. E poi il 27 settembre due delibere: una sulla variazione di bilancio dedicata alle risorse stanziate per la nuova legge e l’altra per la declaratoria sullo stato di siccità inviata al Mipaaf il 2 ottobre. L’assessore Caria fa poi un appello a tutti gli allevatori di pecore e capre affinché presentino le domande. Dal 16 ottobre, giorno di apertura degli sportelli Laore, fino a oggi sono arrivate 1400 domande su un potenziale di circa 12mila aziende presenti su tutta l’Isola.