Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Areus, Arru presenta Lenzotti: ha competenze per avviare nuova Azienda

"Per me è motivo di orgoglio che Nuoro abbia la sede legale e soprattutto quella operativa in città. Abbiamo voluto dare un segnale importante al territorio e alle zone dell'interno, riteniamo che Nuoro possa e debba puntare sulla formazione come base del cambiamento".
NUORO, 6 NOVEMBRE 2017 - "È una giornata importante per la sanità sarda, per Nuoro e per il territorio. Con Giorgio Lenzotti completiamo la squadra dei direttori generali delle Aziende del sistema regionale e dell'organizzazione sanitaria sarda". Lo ha dichiarato l'assessore Luigi Arru, presentando ufficialmente a Nuoro il primo direttore generale dell'Azienda per l'Emergenza-Urgenza, Giorgio Lenzotti.

ARRU. "Per me è motivo di orgoglio che Nuoro abbia la sede legale e soprattutto quella operativa in città. Abbiamo voluto dare un segnale importante al territorio e alle zone dell'interno, riteniamo che Nuoro possa e debba puntare sulla formazione come base del cambiamento". L'esponente della Giunta ha sottolineato la scelta di aziendalizzare l'emergenza – urgenza, secondo il modello lombardo: “Vogliamo implementare il sistema esistente – ha detto ancora – e non cancellarlo. È un sistema che funziona, grazie a chi ci lavora, e che può essere rafforzato e migliorato ancora. L'Areus si occuperà di trasporto primario e secondario, del trasporto degli organi e del sangue e avrà l'assegnazione del numero unico delle cure primarie”.

COMPETENZE. Rivendicando la scelta di Lenzotti, Arru ha precisato che è stata fatta tenendo conto della complessità della sfida. “Lenzotti – ha detto l'assessore – ha le competenze per avviare una nuova azienda e integrarsi coi direttori generali delle altre strutture in un momento di profondo cambiamento".

RINGRAZIAMENTI. Infine, l'assessore ha ringraziato i Vigili del Fuoco per il lavoro svolto finora con i mezzi a loro disposizione e il Soccorso Alpino per la collaborazione che c'è e continuerà ad esserci con l'Areus.

LENZOTTI. Il nuovo direttore generale, primo per l'Areus, ha ricordato - commosso – di aver iniziato la sua attività di medico proprio al San Francesco, dove ritrova tanti ex colleghi e amici.
"Il compito che mi è stato affidato sarà complesso, ma mi ci dedicherò totalmente, mettendo a disposizione quanto ho imparato in questi anni di attività. So – ha aggiunto – che non partiamo da zero, perché ci sono tanti bravi professionisti nel sistema dell'emergenza-urgenza e tante associazioni di volontariato con le quali sono abituato a lavorare. Come nelle emergenze occorre prontezza e rapidità, abbiamo bisogno di dare risposte ai cittadini quanto prima, nel segno dell'efficacia e dell'efficienza delle nostre azioni".