Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Nuove statistiche regionali

Con questa uscita l’Ufficio di Statistica propone un nuovo set di indicatori per rappresentare il tema dedicato alle Condizioni economiche delle famiglie e pubblica gli aggiornamenti relativi all’ultima annualità disponibile delle tavole sul tema Energia, Commercio estero, Incidentalità stradale e sul parco veicoli del Pubblico Registro Automobilistico.
CAGLIARI, 4 DICEMBRE 2017 - Il tema Condizioni economiche delle famiglie è stato ristrutturato, introducendo gli indicatori disponibili con dettaglio regionale, allo scopo di approfondire la conoscenza del fenomeno sia dal punto di vista della percezione delle famiglie sulla propria situazione economica, sia con riferimento a dati oggettivi sui consumi e sui redditi delle famiglie.

La povertà è misurata attraverso l’incidenza della povertà relativa familiare e individuale che misura “quanto poveri sono i poveri”, cioè di quanto, in termini percentuali, la spesa media mensile delle famiglie e degli individui poveri sia inferiore alla soglia di povertà relativa che fa riferimento alle condizioni di vita medie della nostra società. Sono stati introdotti alcuni indicatori della strategia Europa 2020 che misurano lo stato di indigenza attraverso la bassa intensità di lavoro, convenzionalmente definita come il rapporto fra il numero totale di mesi lavorati dai componenti della famiglia durante l’anno e il numero totale di mesi teoricamente disponibili per attività lavorative, e la grave deprivazione familiare, un indicatore sintetico che si basa sulla valutazione di una pluralità di sintomi di disagio che rilevano la mancanza di possesso di specifici beni durevoli, l’impossibilità di svolgere alcune attività essenziali o di rispettare le scadenze di pagamenti ricorrenti a causa di problemi economici.

Gli indicatori proposti provengono dalle indagini Istat sugli “Aspetti della vita quotidiana”, sulle “Spese delle famiglie” e sul “Reddito e le condizioni di vita delle famiglie” ampliamente descritte nelle note metodologiche. Con questa uscita vengono aggiornati cinque indicatori del tema Energia di fonte Istat “Indicatori territoriali per le politiche di sviluppo” provenienti da Terna spa sulla produzione e sui consumi di energia elettrica in particolare da fonti rinnovabili.

Elaborati anche gli ultimi dati del Commercio estero sui flussi di merci e servizi della Sardegna con il resto del mondo, provenienti dal sistema informativo Istat Coeweb, differenziando l’interscambio con i Paesi dell’Unione europea da quello con i Paesi extraeuropei.

Infine, nell’ambito dell’argomento Trasporti sono stati rinnovati gli indicatori del tema Incidentalità stradale sulla numerosità degli incidenti occorsi per categoria di strada e tipo di incidente, sui morti e i feriti per classe di età e sesso e i dati in serie storica su Mobilità e infrastrutture relativi al numero di autovetture, motocicli e autobus iscritti al Pubblico Registro Automobilistico (PRA).


Consulta i documenti:
Lista indicatori [file.pdf]

Visita il sito www.sardegnastatistiche.it