Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Le altre delibere di Giunta

Approvate dalla Giunta le varianti al Piano per l'assesto idrogeologico per i Comuni di Orotelli, Las Plassas e Loiri Porto San Paolo. Su proposta della Presidenza, ha poi autorizzato alla sottoscrizione del contratto con Cassa depositi e prestiti per interventi di edilizia scolastica e approvato il relativo schema di contratto per la sottoscrizione di un Mutuo Bei, con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato, per circa 7 milioni, d’intesa con il MIUR e con MIT.
Nuova Giunta 4 luglio 2017
CAGLIARI, 6 DICEMBRE 2017 - La Giunta regionale, riunita questa mattina a Villa Devoto sotto la presidenza di Francesco Pigliaru, ha approvato le varianti al Piano per l’assesto idrogeologico per i Comuni di Orotelli, Las Plassas e Loiri Porto San Paolo. La Giunta, sempre su proposta della Presidenza, ha poi autorizzato alla sottoscrizione del contratto con Cassa depositi e prestiti per interventi di edilizia scolastica e approvato il relativo schema di contratto per la sottoscrizione di un Mutuo Bei, con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato, per circa 7 milioni, d’intesa con il MIUR e con MIT. Le risorse sono immediatamente trasferibili agli Enti locali. L’Unità di progetto Iscol@ è autorizzata, tramite la stipula di specifici accordi, a definire le condizioni da rispettare per la realizzazione degli investimenti.

SANITÀ. Su proposta dell’assessore Luigi Arru, la Giunta ha aggiornato il Piano di riorganizzazione e di riqualificazione del servizio sanitario regionale per le Aziende Brotzu e Azienda ospedaliero-universitaria di Sassari. Alla luce dell’operatività dell’Areus, il ‘Programma di riqualificazione e certificazione di competenze del sistema dell’Emergenza-Urgenza della Regione Sardegna’, inizialmente affidati all’AO Brotzu, passa ora alla stessa Areus, in collaborazione con l’Ats. L’Esecutivo ha, inoltre, recepito integralmente l’Accordo tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano, concernente lo ‘Schema tipo di convenzione tra le strutture pubbliche provviste di servizi trasfusionali e quelle pubbliche e private, accreditate e non accreditate, prive di servizio trasfusionale, per la fornitura di sangue e suoi prodotti e di prestazioni di medicina trasfusionale’.

LAVORI PUBBLICI. Su proposta dell’assessore Edoardo Balzarini, la Giunta ha deliberato di assegnare ad AREA le risorse regionali destinate al Fondo sociale a favore di soggetti in condizioni di indigenza, pari a 270mila euro per il 2017, e di individuare l’Azienda Regionale per l’Edilizia Abitativa come soggetto attuatore degli interventi urgenti di manutenzione straordinaria dell’immobile di proprietà regionale sede del Consiglio regionale della Sardegna. Sono stati inoltre programmati i limiti di impegno per l’annualità 2017, pari a 4 milioni 239mila 802 euro, del Programma per la realizzazione di interventi di patrimonio pubblico ad uso non residenziale da assegnare a canone sociale.

TRASPORTI. Le risorse residue pari a 142mila euro, relative alla realizzazione di un impianto fotovoltaico per l’Azienda trasporti pubblici di Sassari, saranno utilizzate per l’ammodernamento del connesso impianto di illuminazione. Il progetto è sottoposto al nullaosta da parte della direzione generale dell’assessorato dei Trasporti e il beneficio economico derivato dalla riduzione dei costi sostenuti per l’acquisto di energia elettrica, dovrà essere vincolato a benefici per l’utenza incrementando i servizi offerti. Lo ha deciso la Giunta su proposta dell’assessore, Carlo Careddu.

PROGRAMMAZIONE E BILANCIO. Su proposta dell’assessore Raffaele Paci e d’intesa con l’Assessorato del Lavoro, sono stati riprogrammati 5 milioni di euro di avanzo d’amministrazione per l’attuazione di politiche attive per il lavoro. È stata poi approvata, a un solo giorno dalla pubblicazione di ieri sul Buras, la delibera che rende attuativa la variazione di bilancio di fine novembre da 30 milioni destinati a Province, Forestas, Sanità, contributo per il fitto casa agli studenti, cultura e settore cinematografico. Via libera anche alla riprogrammazione di risorse del Piano d’Azione e Coesione per il completamento di interventi consolidati dalla programmazione comunitaria.

AMBIENTE. Su proposta dell’assessora della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, la Giunta ha autorizzato il Consorzio industriale provinciale Oristanese per una rimodulazione dell’intervento per la gestione dei rifiuti urbani. L’Esecutivo ha deliberato di non sottoporre a ulteriore procedura di Valutazione di impatto ambientale, condizionati a prescrizioni, l’intervento per un piano di lottizzazione a iniziativa privata a Siniscola e il progetto intitolato ‘Rinnovo Autorizzazione Centro di raccolta, messa in sicurezza, demolizione, recupero dei materiali e rottamazione dei veicoli a motore’, a Nuoro.

AGRICOLTURA. Su proposta dell’assessore dell’Agricoltura, Pier Luigi Caria, la Giunta ha approvato oggi la delibera sulle direttive di attuazione delle ‘Norme in materia di agricoltura e sviluppo rurale: agrobiodiversità, marchio collettivo, distretti’. Il provvedimento interviene nello specifico sul Capo 1 dedicato alla tutela, conservazione e valorizzazione dell’agrobiodiversità della Sardegna. Sempre su proposta dell’assessore Caria, l’Esecutivo ha licenziato il rendiconto generale dell’Agenzia Agris Sardegna sull’esercizio finanziario 2016.