Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Attentato Pula. Pigliaru: siamo con amministratori. Pronti a ribadire nostre richieste a ministro Minniti in Sardegna

È l'ennesima offesa ai rappresentanti delle istituzioni e ai sardi: tutti insieme dobbiamo dire basta a questa inaccettabile sequenza di atti vili e indegni. Abbiamo portato all’attenzione del ministro Minniti il problema della sicurezza già nell’incontro del giugno scorso al Viminale - conclude Francesco Pigliaru - e siamo pronti a ribadire le nostre preoccupazioni e le nostre richieste qui in Sardegna".
Presidente Pigliaru
CAGLIARI, 7 DICEMBRE 2017 - "Noi siamo con Carla Medau e con tutti gli amministratori locali che ogni giorno lavorano con altrettanto coraggio per dare servizi essenziali a propri cittadini". Lo dichiara il presidente della Regione Francesco Pigliaru, che questo pomeriggio ha raggiunto telefonicamente la sindaca di Pula, vittima di un atto intimidatorio. "Ho parlato a lungo con Carla Medau - prosegue Francesco Pigliaru - e mi ha confermato, con la fermezza e la determinazione che conosciamo e apprezziamo, che non ha alcuna intenzione di farsi intimidire dal gesto sciagurato di qualche vigliacco. È l’ennesima offesa ai rappresentanti delle istituzioni e ai sardi: tutti insieme dobbiamo dire basta a questa inaccettabile sequenza di atti vili e indegni. Abbiamo portato all’attenzione del ministro Minniti il problema della sicurezza già nell’incontro del giugno scorso al Viminale – conclude Francesco Pigliaru – e siamo pronti a ribadire le nostre preoccupazioni e le nostre richieste qui in Sardegna".