Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Al Ministero della Difesa, Francesco Pigliaru e Roberta Pinotti firmano l'intesa sulle servitù militari

L'obiettivo è il riequilibrio, la cui necessità il Presidente Francesco Pigliaru ha fatto presente al Governo fin dal 2014. In particolare, durante i lavori della Seconda Conferenza nazionale sulle servitù militari Pigliaru fece valere il mandato politico del Consiglio Regionale sul tema della presenza militare in Sardegna, espresso nell'Ordine del giorno del 17 giugno 2014, votato all'unanimità.
Ministero della Difesa, Francesco Pigliaru e Roberta Pinotti firmano l'intesa sulle servitù militari
Cagliari, 18 dicembre 2017 - Il presidente della Regione Francesco Pigliaru e la ministra della Difesa Roberta Pinotti hanno firmato questo pomeriggio l'Intesa che segna un passo concreto verso la soluzione di problemi aperti da oltre 40 anni. È l'accordo sulle Servitù militari per ridurne quantitativamente e qualitativamente gli impatti nell'Isola.

L'obiettivo è il riequilibrio, la cui necessità il Presidente Francesco Pigliaru ha fatto presente al Governo fin dal 2014. In particolare, durante i lavori della Seconda Conferenza nazionale sulle servitù militari Pigliaru fece valere il mandato politico del Consiglio Regionale sul tema della presenza militare in Sardegna, espresso nell'Ordine del giorno del 17 giugno 2014, votato all'unanimità.

Affiancano il Presidente, quest'oggi a Roma, i Sindaci dei Comuni che maggiormente risentono degli impatti della presenza militare e sui cui territori ricadranno più direttamente i risultati concreti ottenuti attraverso l'intesa.

Presentazione Dismissioni servitù militari [file.pdf]