Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Trasporti aerei, continuità territoriale: 170mila posti in più nel periodo pasquale

Il comitato paritetico di monitoraggio, convocato dall'assessore dei Trasporti Carlo Careddu, ha stabilito che sono circa 170mila i posti messi in vendita dalle compagnie aeree nel periodo pasquale, sulle rotte in continuità territoriale, con un incremento di oltre 56mila poltrone rispetto a quanto previsto dal decreto.
Aereo Meridiana 2
CAGLIARI, 13 FEBBRAIO 2018 - Sono circa 170mila i posti messi in vendita dalle compagnie aeree nel periodo pasquale, sulle rotte in continuità territoriale, con un incremento di oltre 56mila poltrone rispetto a quanto previsto dal decreto. Lo ha stabilito il comitato paritetico di monitoraggio, convocato stamattina dall'assessore dei Trasporti Carlo Careddu, al quale ha partecipato il direttore generale dell'assessorato, Gabriella Massidda, il direttore regionale Enac, Marco Di Giugno e i rappresentanti dei vettori.

Questo il dettaglio degli aumenti di capienza. Alitalia, nel periodo 27 marzo – 4 aprile, offre 4200 posti sulla Alghero-Linate-Alghero (1400 suppletivi, +52% di incremento); 22.400 posti sulla Cagliari-Fiumicino-Cagliari (4200 suppletivi, +23% di incremento); 15.700 posti sulla Cagliari-Linate-Cagliari (6300 suppletivi, +67% di incremento). Sempre Alitalia ma nel periodo successivo 20 aprile – 1 maggio, immette sul mercato 8300 posti sulla Alghero-Linate-Alghero (3800 suppletivi, +84% di incremento); 30.000 posti sulla Cagliari-Fiumicino-Cagliari (3500 suppletivi, +13% di incremento); 21.500 posti sulla Cagliari-Linate-Cagliari (8100 suppletivi, +61% di incremento).
Meridiana, nel periodo 29 marzo – 3 maggio, mette in vendita 40.120 posti sulla Olbia-Fiumicino-Olbia (16.432 suppletivi, +69,4% di incremento); 27.216 posti sulla rotta Olbia-Linate-Olbia (9870 suppletivi, +56,9% di incremento). Nel medesimo periodo, infine, sulla rotta Alghero-Fiumicino-Alghero la compagnia Blue Air incrementa la capienza del 29% con 3240 posti in più. Sono previsti ulteriori aumenti di posti in base all’andamento della domanda.