Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Capitale cultura, Pigliaru: da Nuoro grande lavoro di cui essere orgogliosi. Continueremo a sostenere progetto

"Siamo profondamente convinti che Nuoro, al di là di ogni possibile titolo, sia la capitale di una cultura straordinaria che ha solo bisogno di essere più conosciuta nel mondo. E siamo altrettanto convinti - dice Pigliaru - che questa cultura, così ricca e fortemente identitaria, possa davvero fare la differenza, diventando fattore di stimolo e di crescita certamente per le zone interne, nel cui potenziale abbiamo sempre creduto e sul quale investiamo energie e risorse, ma anche per tutta la Sardegna".
Nuoro
CAGLIARI,16 FEBBRAIO 2018 - "Al di là della scelta della Commissione, che ha premiato Parma, la corsa che ha portato Nuoro sino all’ultima tappa di questo percorso ci rende comunque orgogliosi ed è un segnale importante non solo per la città ma per l’intera regione". Queste il commento del presidente della Regione Francesco Pigliaru sull’esito finale della competizione per la Capitale Italiana della Cultura 2020. "Siamo profondamente convinti che Nuoro, al di là di ogni possibile titolo, sia la capitale di una cultura straordinaria che ha solo bisogno di essere più conosciuta nel mondo. E siamo altrettanto convinti - prosegue Francesco Pigliaru - che questa cultura, così ricca e fortemente identitaria, possa davvero fare la differenza, diventando fattore di stimolo e di crescita certamente per le zone interne, nel cui potenziale abbiamo sempre creduto e sul quale investiamo energie e risorse, ma anche per tutta la Sardegna. Il nostro impegno - conclude il Presidente della Regione - resterà intatto nel sostenere questo progetto che ha dimostrato il suo valore e che merita il lavoro di tutti per la sua realizzazione”.