Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Protezione civile, incontro Regione-Anci. Annunciati gli incontri territoriali su novità della Riforma nazionale

Il vertice, il secondo dopo quello del 31 gennaio, è stata l'occasione per gli approfondimenti del nuovo riordino normativo con l'apposito gruppo di lavoro dell'Anci e per la condivisione del calendario degli incontri territoriali con tutti i sindaci sardi.
Cagliari, 20 febbraio 2018 - Prosegue la collaborazione tra la Regione e l'Anci Sardegna in materia di protezione civile, sicurezza e pianificazione dei rischi grazie al tavolo istituito lo scorso anno. Ieri, a Sassari, si è tenuto l'incontro con il gruppo di lavoro Anci per i temi di protezione civile, alla presenza dell'assessora della Difesa dell'ambiente, Donatella Spano, e del presidente dell'Anci Sardegna, Emiliano Deiana. Il vertice, il secondo dopo quello del 31 gennaio, è stata l'occasione per gli approfondimenti del nuovo riordino normativo con l'apposito gruppo di lavoro dell'Anci e per la condivisione del calendario degli incontri territoriali con tutti i sindaci sardi.

SINERGIA RAS-ANCI. "La nuova normativa di protezione civile ci impone una coerenza della nostra pianificazione in armonia con le disposizioni nazionali in ottica di maggiore sicurezza dei sardi. Gli incontri territoriali saranno l'occasione di approfondimenti tecnici e della condivisione del piano regionale prima dell'approvazione preliminare in giunta. Dopo il passaggio con l'Esecutivo ci saranno trenta giorni di tempo per ulteriori osservazioni dei cittadini prima dell'approvazione definitiva", le parole dell'assessora Spano. Prioritaria la sicurezza delle popolazioni anche per il presidente Deiana, che sottolinea: "Gli incontri del tavolo tecnico proseguono con un duplice obiettivo: stiamo creando le condizioni per informare tutti i sindaci delle novità normative e per spingere i Comuni a completare la pianificazione comunale e preferibilmente sovracomunale per garantire una sicurezza ancora maggiore delle comunità locali".

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI. Parte domani 21 febbraio, con i sindaci della Provincia di Sassari, il calendario degli appuntamenti: alle 15,30 nella sede dell'Ersu di Sassari (nella Corte Santamaria in via Coppino). Il 28 febbraio si continua con i sindaci del Nuorese (alle 10,30 all'Isre in via Mereu a Nuoro). Stesso giorno, ma alle 15,30, la Protezione civile incontra i primi cittadini dell'Oristanese ad Abbasanta (Tanca regia). Per la Provincia del Sud Sardegna e la Città metropolitana la data è l'8 marzo, alle 10,30 a Cagliari, nella sala anfiteatro regionale (via Roma 253).

VERTICE DI SASSARI. Ieri hanno partecipato alla riunione il direttore regionale della Protezione civile Graziano Nudda con alcuni dirigenti e funzionari, il direttore di Forestas Antonio Casula e il direttore della Stazione del Corpo forestale di Tempio Pausania Giancarlo Muntoni. Per il gruppo di lavoro dell'Anci erano presenti i sindaci di Pattada, Angelo Sini, di Fonni, Daniela Falconi, di Galtellì, Angelo Santo Porcu, di Luogosanto, di Villamassargia, Debora Porrà, e l'assessore del Comune di Cagliari, Claudia Medda.