Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Le altre delibere di Giunta

Approvate dalla Giunta le linee guida relative alla concessione del gratuito patrocinio della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne, e le disposizioni che autorizzano l'uso del logo istituzionale.
Riunione Giunta dicembre 2017
Cagliari, 20 febbraio 2018 - La Giunta regionale, riunita a Villa Devoto con il presidente Francesco Pigliaru, ha approvato le linee guida relative alla concessione del gratuito patrocinio della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne, e le disposizioni che autorizzano l'uso del logo istituzionale.

ENTI LOCALI. Riaperti i termini dell'avviso pubblico per la ricezione delle manifestazioni di interesse da parte di enti e organismi di diritto pubblico interessati all'impiego degli ex lavoratori Ati Ifras che ricadono nel territorio del Parco Geominerario della Sardegna. La scadenza, come proposto dall’assessore Cristiano Erriu, è stata fissata al 30 giugno 2018.

AFFARI GENERALI. La Giunta su proposta dell’assessore Filippo Spanu ha approvato il budget di previsione di Sardegna IT, società in house che svolge attività a supporto della realizzazione del sistema informativo regionale. Entro 30 giorni l'assemblea dei soci dovrà rendere esecutivo il piano finanziario.

SANITÀ. Su proposta dell’assessore Luigi Arru, le Aziende del servizio sanitario regionale sono state autorizzate a contrarre - con i rispettivi istituti tesorieri - un'anticipazione di cassa per un totale di 200 mila euro. Approvata dall’Esecutivo la ripartizione delle risorse per il funzionamento degli uffici di piano degli ambiti PLUS: come prima quota - pari all’80% dello stanziamento totale – sono stati assegnati quasi 16 milioni. Infine, è stato prorogato per il 2018 il Piano Regionale di selezione genetica per la resistenza alla Scrapie classica degli ovini, così come già adottato per il triennio 2015/2017.

PUBBLICA ISTRUZIONE. Come proposto dall’assessore Giuseppe Dessena, la Giunta ha nominato Giovanni Deiana direttore generale della Direzione Beni culturali. L’esecutivo ha poi dato il nulla osta alla proroga dell'esercizio provvisorio del bilancio dell'Ersu di Cagliari, per l'anno finanziario 2018, e ha approvato il conto consuntivo per l'esercizio finanziario 2016 dell'Isre di Nuoro autorizzando per lo stesso Istituto l’esercizio provvisorio di Bilancio per il 2018. È stato infine approvato definitivamente il Piano dell’offerta formativa e della rete scolastica della Regione Sardegna per l’anno scolastico 2018/2019.

LAVORI PUBBLICI. Via libera all'esercizio provvisorio dell’Agenzia Regionale per l’Edilizia Abitativa (AREA) per l’anno 2018, nel periodo compreso tra il 28 febbraio e il 31 marzo, come proposto dall’assessore Edoardo Balzarini.

AGRICOLTURA. Su proposta dell’assessore Pier Luigi Caria, la Giunta ha licenziato la delibera sul Piano di valorizzazione e recupero delle terre civiche predisposto dal Comune di Macomer. L'esecutivo ha inoltre approvato il disegno di legge concernente "Disposizioni varie in materia di pesca". Il provvedimento interviene sulla determinazione dei canoni relativi alle concessioni per fini di pesca e acquacoltura sul demanio marittimo, nel mare territoriale e nel demanio regionale, sulle disposizioni in materia di licenze di pesca e acque interne e sulla regolamentazione della pesca subacquea professionale.