Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Conferenza delle regioni, la Sardegna tra le regioni del Comitato di indirizzo per la meteorologia e la climatologia

Gli esperti dell'organismo di rilevanza e funzioni di livello nazionale e internazionale sono stati designati oggi dalla Conferenza delle Regioni.
Cielo nuvoloso
CAGLIARI, 22 FEBBRAIO 2018 - Anche la Sardegna è tra le sei Regioni presenti nel nascente Comitato di indirizzo per la meteorologia e la climatologia. Gli esperti dell'organismo di rilevanza e funzioni di livello nazionale e internazionale sono stati designati oggi dalla Conferenza delle Regioni.

RAPPRESENTATE LE REGIONI E LA SARDEGNA. Soddisfatta Donatella Spano, assessore regionale della Difesa dell'ambiente e coordinatrice della Commissione Ambiente della Conferenza delle Regioni: "Siamo riusciti a giocare un forte ruolo nella definizione dei criteri oggettivi sulle proposte di candidatura e abbiamo così raggiunto una posizione di rilievo all'interno della struttura di indirizzo per il meteo che dovrà lavorare a stretto contatto con l’Agenzia Nazionale per la Meteorologia e Climatologia "ItaliaMeteo" di Bologna".

L'ORGANISMO. Il comitato, istituito per rafforzare e razionalizzare gli interventi nei settori della meteorologia e della climatologia, potenzierà la competitività italiana e la strategia nazionale in materia. Sei dei suoi 13 esperti sono stati oggi designati dalla Conferenza Stato-Regioni. Gli esperti provengono dalla Liguria, dal Friuli Venezia Giulia, dall'Emilia Romagna, dalla Toscana, dalla Campania e dalla Sardegna. Per l'Isola è stato designato Giuseppe Bianco, direttore del Dipartimento meteoclimatico dell'Arpas, l’Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Sardegna.