Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Saipem, incontro a Villa Devoto su prospettive dello stabilimento ogliastrino

Il presidente della Regione Pigliaru, occupato in Consiglio regionale, ha reso noto la volontà di incontrare a brevissimo i sindacati per un esame congiunto delle informazione fornite quest'oggi dall'azienda.
SAIPEM
CAGLIARI, 11 APRILE 2018 - Sulle prospettive produttive ed occupazionali dello stabilimento di Arbatax, Intermare Fabrication Yard, si è svolto questa mattina, nella sala Lussu di Villa Devoto a Cagliari, un nuovo incontro tra la Regione, rappresentata dal capo di Gabinetto della Presidenza Gianluca Serra, il consigliere di maggioranza e presidente della commissione Bilancio Franco Sabatini, i delegati dell’azienda e le rappresentanze sindacali dei lavoratori Saipem.
Il presidente della Regione Francesco Pigliaru, occupato in Consiglio regionale, ha reso noto la volontà di incontrare a brevissimo i sindacati per un esame congiunto delle informazione fornite quest'oggi dall'azienda. I delegati dello stabilimento ogliastrino, che soffre una momentanea contrazione delle attività, hanno infatti fornito alcuni dati che inducono a un cauto ma ragionevole ottimismo per la seconda metà del 2019, legato all'acquisizione di nuove commesse con conseguenti prospettive di ripresa, ma hanno confermato l’assenza di nuove fabbricazioni a breve.

Sul tavolo odierno sono state portate anche le questioni più immediate riguardanti l’organizzazione dell’organico e la possibilità di sinergie con la Regione. Gianluca Serra, constatato il clima di collaborazione di tutte le parti, ha infatti ricordato gli strumenti regionali disponibili a sostegno della formazione e i bonus occupazionali che potrebbero essere messi a disposizione nel breve periodo. Franco Sabatini ha proposto di individuare un progetto di formazione e valorizzazione di risorse umane che sarebbero utili all’azienda nell’ipotesi di un prossimo aumento della produttività.
I lavori del tavolo proseguiranno la settimana prossima con un nuovo incontro tra Regione e sindacati.