Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Domani all'ex Manifattura Pigliaru e membri del Cdr dialogano con i cittadini sui cambiamenti climatici

L'iniziativa, ricompresa negli eventi locali di ascolto dei territori e dei cittadini "Riflettere sull’Europa", si focalizza sull'azione per il clima, evidenziando opportunità e strumenti utili a realizzare azioni di mitigazione e adattamento a livello regionale e locale, e considera le esigenze tecniche ed amministrative degli enti locali.
Ex Manifattura, evento Riflettere sull'Europa, 18 maggio
Cagliari, 17 maggio 2018 - Avrà luogo domani, all'Ex Manifattura Tabacchi di Cagliari, la giornata sui cambiamenti climatici organizzata dalla Regione Sardegna insieme al Comitato europeo delle regioni "Dialogo con i cittadini su azioni e strumenti per contrastare i cambiamenti climatici". L'iniziativa, ricompresa negli eventi locali di ascolto dei territori e dei cittadini "Riflettere sull’Europa", si focalizza sull'azione per il clima, evidenziando opportunità e strumenti utili a realizzare azioni di mitigazione e adattamento a livello regionale e locale, e considera le esigenze tecniche ed amministrative degli enti locali.

Dopo i saluti istituzionali, alle ore 9:15, del sindaco di Cagliari Massimo Zedda e del presidente della Regione Francesco Pigliaru, membro del Comitato Europeo delle Regioni (CdR), il programma entra nel vivo con il "Dialogo con i cittadini su azioni e strumenti per contrastare i cambiamenti climatici". Risponderanno alle domande pervenute dai cittadini lo stesso Francesco Pigliaru, Elena Visnar Malinovska, Capo Unità dell’Adattamento della Direzione Generale Azione per il Clima della Commissione Europea – in videoconferenza –, Marco Dus, consigliere comunale di Vittorio Veneto e membro del Comitato Europeo delle Regioni; Andrew Varah Cooper, consigliere comunale di Kirklees (UK) e membro del Comitato Europeo delle Regioni e Francesco Bosello, professore associato presso l’Università degli Studi di Milano e Responsabile della divisione Analisi Economica degli Impatti e delle Politiche sul Clima del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici. Modera il giornalista Massimiliano Rais.

A seguire, la prima delle due tavole rotonde dedicata al contributo delle politiche energetiche e climatiche allo sviluppo dei Comuni, moderata da Marco Dus. Intervengono Alessandra Antonini, rappresentante dell’Ufficio di Bruxelles del Patto dei Sindaci; Gian Marco Saba del Comune di Sassari, settore ambiente e verde pubblico; Francesca Ghirra, assessore alla Pianificazione strategica e Urbanistica del Comune di Cagliari; Susana Álvarez Peláez, rappresentante della Regione Andalusia responsabile per i Cambiamenti Climatici, e Maria Grazia Piras, assessora dell’Industria della Regione Sardegna.

La seconda tavola rotonda, che concluderà la giornata, è intitolata al ruolo dei governi locali nella creazione di territori resilienti. Moderata da Donatella Spano, assessora della Regione Sardegna per la Difesa dell'Ambiente e coordinatrice della Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni, vede la partecipazione di Renato Grimaldi, direttore generale per il Clima ed Energia del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare; Sophie Finidori, capo dell’Unità "Aria - Clima" dell'Agenzia per lo sviluppo sostenibile, pianificazione e urbanistica della Regione Corsica; Natalia Vera, segretaria generale del Network of Regional Governments for Sustainable Development (Rete dei Governi Regionali per lo Sviluppo Sostenibile, nrg4SD) e Valentina Mereu, rappresentante del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC).

- La Locandina
- Registrati
- Compila il questionario online "Riflettere sull'Europa"