Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Dalla Giunta un milione e mezzo per interventi su opere pubbliche danneggiate a causa di eventi avversi

"Sulla base delle richieste pervenute è stato stilato un elenco di opere che tiene conto dell’ordine cronologico di presentazione dell’istanza e della necessità intervenire in tempi rapidi per risolvere situazioni non rimandabili o che rappresentano un imminente pericolo per la pubblica incolumità". Così ha detto l'assessore Balzarini.
Assessorato dei lavori pubblici
Cagliari, 22 maggio 2018 - Su proposta dell’assessore dei Lavori Pubblici, Edoardo Balzarini, la Giunta regionale ha approvato un programma di spesa, per un ammontare complessivo pari a 1.545.000 euro, per l’attuazione di interventi di ripristino e messa in sicurezza di opere pubbliche danneggiate da calamità naturali o eventi atmosferici eccezionali

"Lo stanziamento, previsto nella legge regionale di stabilità 2018, punta a dare risposte immediate alle diverse criticità segnalate, a partire dal 2017 fino ai primi giorni di maggio 2018, dai diversi Enti locali le cui strutture pubbliche sono state danneggiate o si trovano in situazione di pericolo a causa di eventi alluvionali, frane e piene" chiarisce l’assessore Balzarini. "Sulla base delle richieste pervenute è stato stilato un elenco di opere che tiene conto dell’ordine cronologico di presentazione dell’istanza e della necessità intervenire in tempi rapidi per risolvere situazioni non rimandabili o che rappresentano un imminente pericolo per la pubblica incolumità”.

Per far fronte al maggior numero di segnalazioni, la Giunta ha deciso di finanziare un solo intervento per ogni soggetto richiedente per un importo massimo di 100mila euro, utilizzabili almeno per la realizzazione di un primo lotto funzionale. Un'altra parte delle risorse disponibili, circa mezzo milione di euro, sarà invece destinata alla costituzione di un fondo di riserva per ulteriori problematiche che potrebbero insorgere nel 2018.