Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Elezioni amministrative 2018, commissariati i cinque Comuni sardi nei quali non sono state presentate le liste elettorali

Il presidente della Regione Francesco Pigliaru disporrà con propri decreti le nomine dei cinque commissari straordinari, che saranno effettive a decorrere dall’11 giugno 2018 e sino all'insediamento degli organi ordinari a norma di legge.
Assessorato Enti Locali
Cagliari, 5 giugno 2018 - La Giunta, su proposta dell'assessore degli Enti locali Cristiano Erriu - ai sensi del combinato disposto dell’art. 85, comma 3, del D.P.R. 16 maggio 1960, n.570 e degli articoli 2, comma 1, e 5 bis della legge regionale 7 ottobre 2005, n.13 e successive modificazioni e integrazioni - ha nominato i commissari straordinari dei cinque Comuni sardi nei quali non sono state presentate liste di candidati per le Elezioni amministrative del prossimo 10 giugno. Si tratta di:

Putifigari: Giovanna Dedola, dirigente della Regione in quiescenza;

Ortueri: Giovanni Maria Retanda, attuale commissario del Comune di Chiaramonti;

Magomadas: Paolo Puddu, attuale commissario dello stesso Comune;

Austis: Maria Domenica Porcu, attuale commissario dello stesso Comune;

Sarule: Felice Corda, già commissario straordinario di Orgosolo.

Il presidente della Regione Francesco Pigliaru disporrà con propri decreti le nomine dei cinque commissari straordinari, che saranno effettive a decorrere dall’11 giugno 2018 e sino all'insediamento degli organi ordinari a norma di legge.