Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Mobilità studentesca internazionale. Dalla Giunta oltre 3 milioni alle Università di Cagliari e Sassari, Conservatori, Accademia Belle Arti e associazioni

"Le analisi effettuate mostrano come le esperienze di mobilità internazionale siano quelle che maggiormente contribuiscono alla acquisizione di competenze trasversali da parte degli studenti, e per questo motivo la Regione promuove e sostiene tutte le politiche mirate che abbiano l’obiettivo di incentivarle". Così ha detto l'assessore Dessena.
giovani
Cagliari, 12 giugno 2018 - Arrivano oltre tre milioni di euro dalla giunta regionale per i progetti di mobilità giovanile internazionale. Per rafforzare le competenze degli studenti sardi, e i servizi agli studenti delle Università di Cagliari e Sassari, ma anche dell'Accademia delle Belle Arti (SS), e dei Conservatori di Musica delle due città, la Giunta ha oggi approvato il finanziamento di 2 milioni 720mila euro a favore dei progetti di Mobilità Giovanile (Erasmus Plus, Leonardo e altri), su proposta di delibera dell’assessore della Pubblica Istruzione Giuseppe Dessena. A questa cifra si aggiungono i 37,5mila euro destinati all’Accademia delle Belle Arti e ai Conservatori, per l’attività di orientamento e il sostegno e la valorizzazione dei giovani talenti tra i 18 e i 35 anni. E ancora, 300mila euro per la mobilità extrascolastica.

Dessena. "Oltre alle due Università isolane, l’Accademia e i Conservatori rappresentano sedi di alta formazione e ricerca nel settore artistico e musicale, per questo motivo sosteniamo le azioni di mobilità che sono state attivate - ha precisato l'assessore della Pubblica Istruzione - sulla base di accordi bilaterali di cooperazione con Istituti universitari e di Alta Cultura, imprese e centri di ricerca europei ed extraeuropei. Le analisi effettuate mostrano come le esperienze di mobilità internazionale siano quelle che maggiormente contribuiscono alla acquisizione di competenze trasversali da parte degli studenti, e per questo motivo la Regione promuove e sostiene tutte le politiche mirate che abbiano l’obiettivo di incentivarle”.

I numeri. I dati dell’Anno Accademico 2017/2018 confermano la crescita degli studenti in mobilità all’estero per studio o tirocinio. All’Università di Cagliari si è passati da 986 studenti dell’anno 2016/2017 a 1215 dell’anno 2017/2018; l’Università di Sassari invece passa da 976 a 992. Il Programma Erasmus Plus a fini di studio arricchisce il curriculum degli studenti della Accademia di Belle Arti e dei due Conservatori isolani, rendendolo più competitivo a livello europeo. L’Accademia di Belle Arti è passata da 3 studenti in mobilità del 2016/2017 a 5 nel 2017/208, 8 invece per il Conservatorio di Cagliari e altri 8 per quello di Sassari.

Mobilità extrascolastica e associazioni. La Giunta ha inoltre approvato il finanziamento di 300mila euro a favore dei progetti di Mobilità Giovanile extrascolastica, da ripartire su due linee di interventi, per progetti europei studiati e guidati da diverse associazioni sarde. Per la linea A è previsto un finanziamento di 90mila euro per i soggetti che abbiano come requisiti l’essere costituiti in associazione con sede operativa in Sardegna e essere beneficiari del finanziamento Erasmus plus per l’anno 2018 con almeno un progetto. Alla linea B è destinato il finanziamento di 210mila euro di risorse. A questa linea possono partecipare le associazioni con sede operativa in Sardegna, che abbiano beneficiato di Erasmus plus e della legge 3/2009 nel triennio 2015/2017.