Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


195, riunito il tavolo tecnico. A breve la ripresa dei lavori sulla rotatoria di Pula

Il CACIP ha confermato che tutti i lavori in corso sulla variante a quattro corsie saranno ultimati entro il prossimo 10 luglio, e che in serata sarà riaperta al traffico la carreggiata nord a due corsie in direzione Pula mentre, nella carreggiata in direzione Cagliari, i lavori saranno fatti su una corsia per volta, in modo da consentire il traffico sull'altra.
strada
CAGLIARI, 28 GIUGNO 2018 - Nella mattinata di ieri si è riunito il tavolo tecnico, istituito nel corso del vertice in Prefettura dello scorso 21 giugno, sulla realizzazione della nuova Strada Statale 195 Cagliari-Pula, per esaminare le criticità conseguenti alla rescissione del contratto d'appalto con l’impresa Grandi Lavori Fincosit.
Alla riunione hanno partecipato, oltre all'Assessore ed i tecnici dell’Assessorato dei Lavori Pubblici, l’ANAS S.p.A., il Consorzio Industriale Provinciale di Cagliari (CACIP) ed i Sindaci dei Comuni di Capoterra, Sarroch, Pula e Teulada.
Il CACIP ha confermato che tutti i lavori in corso sulla variante a quattro corsie saranno ultimati entro il prossimo 10 luglio, e che in serata sarà riaperta al traffico la carreggiata nord a due corsie in direzione Pula mentre, nella carreggiata in direzione Cagliari, i lavori saranno fatti su una corsia per volta, in modo da consentire il traffico sull'altra.
Durante l’incontro sono stati illustrati i risultati dei sopralluoghi effettuati congiuntamente dai tecnici dell’Assessorato, dell’ANAS e dalla Polizia Stradale, nel corso dei quali sono stati individuati e fatti realizzare i primi interventi per la messa in sicurezza dell’incrocio tra la via Diaz e la S.S.195, nel comune di Pula.
Per quanto concerne, invece, la ripresa dei lavori nella stessa rotatoria di via Diaz, l’Assessorato e l’ANAS, al termine dell’approfondimento tecnico svoltosi nel pomeriggio con i componenti della Commissione di Collaudo, hanno concordato che, con l'esito positivo della visita di collaudo del prossimo 2 luglio, il 4 luglio l’ANAS potrà procedere con la contrattualizzazione dei lavori di completamento della rotatoria che si concluderanno entro la fine di luglio.