Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Goletta verde in tour a Santa Teresa di Gallura. Il messaggio dell'assessora Spano a Legambiente e al sindaco Pisciottu

"L’iniziativa di Goletta Verde non premia la bellezza delle spiagge ma la qualità dell’acqua di balneazione e dei servizi, sottoposti a una scrupolosa e imparziale valutazione" ha aggiunto la titolare dell'Ambiente congratulandosi con il sindaco di Santa Teresa di Gallura, Stefano Ilario Pisciottu, per l’impegno costante e quotidiano nella valorizzazione del patrimonio ambientale e della sua corretta fruizione.
Santa Teresa di Gallura
CAGLIARI, 1 LUGLIO 2018 - "L’attribuzione delle 5 vele della Guida Blu 2018 di Legambiente alle coste della Gallura costituisce un importante riconoscimento che rappresenta il risultato di una attenta attività di gestione che ha saputo coniugare gli aspetti di qualità della fruizione con quello della riduzione del consumo di suolo, energia e della sostenibilità delle attività turistiche locali”. Lo ha detto l’assessora dell’Ambiente, Donatella Spano, con il messaggio inviato alla manifestazione promossa da Legambiente a Santa Teresa di Gallura in occasione del tour di Goletta Verde che in questi giorni fa tappa nel Nord Est dell’Isola nell’ambito della consueta campagna nazionale a difesa dell’ecosistema marino. La traversata, nel mare protetto delle coste galluresi, ha tra i suoi obiettivi quello di salutare l’istituzione dell’Area Marina Protetta di Capo Testa - Punta Falcone e l’attribuzione delle 5 vele della Guida Blu 2018 alle coste della Gallura.

"L’iniziativa di Goletta Verde non premia la bellezza delle spiagge ma la qualità dell’acqua di balneazione e dei servizi, sottoposti a una scrupolosa e imparziale valutazione" ha aggiunto la titolare dell'Ambiente congratulandosi con il sindaco di Santa Teresa di Gallura, Stefano Ilario Pisciottu, per l’impegno costante e quotidiano nella valorizzazione del patrimonio ambientale e della sua corretta fruizione.

"Un impegno riconosciuto anche con la recente istituzione dell’Area Marina Protetta di Capo Testa - Punta Falcone. L’Amministrazione regionale è fermamente convinta che questa sia la strada per lo sviluppo della nostra isola” ha concluso Spano ricordando l’attenzione e gli investimenti anche finanziari profusi dalla Giunta sarda per i Parchi regionali, le Aree marine protette e i Parchi Nazionali.