Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Trasporti, incontro ministro Toninelli. Pigliaru e Careddu: avanti con bando continuità territoriale

“È stato un incontro proficuo e operativo”, ha detto il presidente della Regione Francesco Pigliaru al termine dell’incontro che si è tenuto oggi al Mit con il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. “Al ministro Toninelli abbiamo fatto presente la necessità di superare le incertezze sulla continuità territoriale e farlo in fretta. Bisogna procedere immediatamente con il varo del nuovo bando e la proroga dell’attuale regime di oneri di servizio. Tutti punti che hanno trovato ascolto e condivisione da parte del Ministro - ha sottolineato Francesco Pigliaru - e già domani si terrà il tavolo tecnico per definire ogni dettaglio”.
trasporto aereo, voli, trasporti
Roma, 4 luglio 2018 - “È stato un incontro proficuo e operativo”, ha detto il presidente della Regione Francesco Pigliaru al termine dell’incontro che si è tenuto oggi al Mit con il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. “Al ministro Toninelli abbiamo fatto presente la necessità di superare le incertezze sulla continuità territoriale e farlo in fretta. Bisogna procedere immediatamente con il varo del nuovo bando e la proroga dell’attuale regime di oneri di servizio. Tutti punti che hanno trovato ascolto e condivisione da parte del Ministro - ha sottolineato Francesco Pigliaru - e già domani si terrà il tavolo tecnico per definire ogni dettaglio”.

Alla riunione con il ministro Danilo Toninelli ha partecipato l’assessore dei Trasporti Carlo Careddu. “Domani sarò presente al tavolo tecnico preparatorio alla conferenza dei servizi, durante il quale si assumerà la decisione finale sui contenuti del bando”, fa sapere Careddu, e aggiunge: “Oggi abbiamo portato all’attenzione del Ministro proposte precise per tutelare il diritto alla mobilità dei sardi, a dimostrazione dell’impegno serio e concreto portato avanti in questi mesi dalla Regione. Ora si procede senza indugio”. L’altra emergenza oggi in discussione, la vicenda del trasferimento del personale Air Italy, è stata esposta nel dettaglio con grande preoccupazione e sarà affrontata nel tavolo di crisi ex Meridiana al fine di impedire il disimpegno della Compagnia aerea dall’isola. Gli altri temi cruciali per infrastrutture e Trasporti saranno affrontati in un ulteriore incontro con il Ministero che sarà convocato a breve.