Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ambiente, conferenza delle Regioni: assessora Spano incontra a Roma rappresentanti sistema protezione ambientale. "Lavorare insieme per dare piena operatività alla Rete"

Il Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente (SNPA) è stato istituito nel gennaio 2017. La legge attribuisce a questo organismo compiti fondamentali quali attività ispettive nell’ambito delle funzioni di controllo ambientale, il monitoraggio dello stato dell’ambiente e il controllo delle fonti e dei fattori di inquinamento.
assessora Spano a Roma
Roma, 12 luglio 2018 - "Puntiamo alla piena attuazione della legge 132 che ha istituito il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente. Ora è necessario un tavolo trilaterale per l’attuazione della stessa legge con il ministero dell’Ambiente, la Conferenza delle Regioni e lo stesso Sistema".

Lo ha detto l’assessora alla Difesa dell’Ambiente Donatella Spano che oggi a Roma, nel ruolo di coordinatrice in materia di Ambiente e Energia nell’ambito della Conferenza delle Regioni, ha incontrato il presidente dell’Istituto per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra) Stefano La Porta e Luca Marchesi, vice presidente del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente.

"Dobbiamo lavorare insieme - ha aggiunto l’assessora - per fare in modo che i decreti attuativi e tutte le risorse per personale e infrastrutture siano indirizzate all’obiettivo della massima efficienza soprattutto in relazione alle funzioni attribuite alle 21 agenzie regionali che compongono la rete. L’attività del Sistema è una garanzia per tutti i cittadini sul fronte del monitoraggio e della tutela ambientale".

Il Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente (SNPA) è stato istituito nel gennaio 2017. La legge attribuisce a questo organismo compiti fondamentali quali attività ispettive nell’ambito delle funzioni di controllo ambientale, il monitoraggio dello stato dell’ambiente e il controllo delle fonti e dei fattori di inquinamento.