Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Antincendi, rinnovato accordo Regione-Interni. Confermati 600mila euro ai Vigili del Fuoco

Alla firma erano presenti l’assessora della Difesa dell’Ambiente, Donatella Spano, il Prefetto di Cagliari, Romilda Tafuri, il direttore della Protezione civile, Graziano Nudda, il comandante del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, Antonio Casula, il direttore regionale dei Vigili del fuoco per la Sardegna, Massimiliano Gaddini, Stefano Campesi del Servizio Programmazione della Protezione civile e il capo di Gabinetto dell'Ambiente Franco Corosu.
assessorato dell'Ambiente
Cagliari, 31 luglio 2018 - Siglata, questa sera all'assessorato della Difesa dell'ambiente, il rinnovo dell’accordo fra Regione Sardegna e Ministero dell’Interno che ufficializza la convenzione con il Corpo nazionale dei vigili del fuoco per la Campagna antincendio 2018. Invariata la cifra, pari a 600mila euro, di finanziamenti regionali destinati sia allo straordinario lavorativo del personale impegnato nell'attività antincendi che al potenziamento del parco automezzi.

Alla firma erano presenti l’assessora della Difesa dell’Ambiente, Donatella Spano, il Prefetto di Cagliari, Romilda Tafuri, il direttore della Protezione civile, Graziano Nudda, il comandante del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, Antonio Casula, il direttore regionale dei Vigili del fuoco per la Sardegna, Massimiliano Gaddini, Stefano Campesi del Servizio Programmazione della Protezione civile e il capo di Gabinetto dell'Ambiente Franco Corosu.

"Ogni anno prosegue la lotta contro gli incendi boschivi con tante forze in campo e tutte in prima linea. Anche quest'anno la Regione ha rinnovato la convenzione con i Vigili del fuoco nello spirito di collaborazione tra le strutture regionale e nazionale", ha affermato l'assessora Spano. "In questa materia si opera gomito a gomito e qui in Sardegna vedo una collaborazione improntata da rapporti di grande cordialità umana, fondamentali nei momenti di emergenza", ha dichiarato il Prefetto Tafuri.