Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Elisoccorso, operativo terzo mezzo con base ad Alghero. Primo intervento a Perfugas

"Abbiamo rispettato i tempi programmati, pur con le difficoltà date dal periodo estivo - commenta il direttore generale dell’Areus, Giorgio Lenzotti - e questo è stato possibile grazie un grande lavoro collettivo. Ringraziamo le Autorità militari per la grande disponibilità dimostrata, il generale Pintus del Comando Militare della Sardegna, lo Stato maggiore della Aeronautica militare, il generale Umberto Baldi del Comando Scuola terzo reparto aereo, il colonnello Mariani, comandante della Base militare. Un grande ringraziamento va a tutti i nostri operatori per la disponibilità e lo spirito di sacrificio dimostrato, oltre che gli operatori di Airgreen e del Soccorso Alpino regionale."
Elisoccorso
Alghero, 17 agosto 2018 - Dal 15 agosto è operativo il terzo elicottero del servizio regionale di elisoccorso, h12, di stanza nella base della Aeronautica Militare di Alghero. "Abbiamo rispettato i tempi programmati, pur con le difficoltà date dal periodo estivo - commenta il direttore generale dell’Areus, Giorgio Lenzotti - e questo è stato possibile grazie un grande lavoro collettivo. Ringraziamo le Autorità militari per la grande disponibilità dimostrata, il generale Pintus del Comando Militare della Sardegna, lo Stato maggiore della Aeronautica militare, il generale Umberto Baldi del Comando Scuola terzo reparto aereo, il colonnello Mariani, comandante della Base militare. Un grande ringraziamento va a tutti i nostri operatori per la disponibilità e lo spirito di sacrificio dimostrato, oltre che gli operatori di Airgreen e del Soccorso Alpino regionale."

"Tutti insieme - conclude Lenzotti - abbiamo mantenuto quanto ci eravamo impegnati a fare, dimostrando uno spirito di squadra invidiabile. Con i tre mezzi siamo a regime e potremo svolgere un servizio ancora più rapido e capillare”. Il primo intervento del terzo elicottero di stanza ad Alghero è avvenuto immediatamente dopo l’entrata in servizio il giorno 15, poco prima delle 11.30 a Perfugas, per un incidente stradale che ha visto coinvolte due persone in sella ad una moto. Una delle due, una donna, è stata sbalzata dalla moto e ha riportato un trauma cranico e un trauma toracico. Priva di coscienza, è stata intubata sul posto e centralizzata in Rianimazione, al Santissima Annunziata di Sassari. Il secondo paziente, meno grave, è stato portato sempre al Santissima Annunziata con una ambulanza medicalizzata.