Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Giunta approva ridefinizione confini tra i Comuni di Magomadas e Tresnuraghes

Approvata dalla Giunta la ridefinizione dei confini circoscrizioni comunali di Magomadas e Tresnuraghes, come stabilito dalle rispettive assemblee civiche con le deliberazioni del 10 luglio e del 12 luglio 2018.
Tresnuraghes
Cagliari, 5 settembre 2018. La Giunta, su proposta dell'assessore degli Enti Locali Cristiano Erriu, ha approvato la ridefinizione dei confini circoscrizioni comunali di Magomadas e Tresnuraghes, come stabilito dalle rispettive assemblee civiche con le deliberazioni del 10 luglio e del 12 luglio 2018.
"La Giunta - sottolinea Erriu - ha preso atto che l'iter procedurale, espletato dalle due amministrazioni, è coerente con le disposizioni previste dalla norme in materia. La proposta progettuale prevede una permuta di porzioni di territorio tra i due comuni al fine di risolvere l'annosa questione del quartiere Bianae. Ora il testo con la definizione dei nuovi confini passa all’esame del Consiglio regionale".
Il quartiere di Bianae, pur facendo parte della circoscrizione territoriale e amministrativa del comune di Magomadas, risulta unito, senza soluzione di continuità, al centro abitato di Tresnuraghes, comune di residenza delle famiglie dalle quali discendono gli attuali abitanti di Bianae. A questi cittadini il comune di Tresnuraghes ha sempre garantito la fornitura dei servizi primari quali illuminazione pubblica, acquedotto, fognature e depurazione, e servizi di igiene urbana. Per questo negli abitanti del quartiere di Bianae si è sviluppato un forte senso di appartenenza nei confronti del comune di Tresnuraghes, tanto da indurli a chiedere più volte negli ultimi decenni un loro trasferimento a questo comune.
Inoltre, nella località marina di Noesola, appartenente alla circoscrizione di Tresnuraghes sebbene adiacente alla borgata marina di Magomadas, si rende necessario rivedere le delimitazioni territoriali riportando il confine a quello naturale del rio Noesola, anche in considerazione del fatto che il comune di Magomadas interviene da sempre nella gestione dell'intera porzione di litorale. La stessa proposta progettuale prevede, infine, una modesta ridefinizione dei confini in località Coloras, consistente nell'accorpamento alla circoscrizione del comune di Tresnuraghes di un fabbricato edificato sulla linea di confine tra i due comuni.