Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Enti locali: assessori Sanna e Todde, su Ogliastra ragionamento aperto per un'area più vasta

"Non sono contro la Provincia Ogliastra - afferma l’assessore Sanna - il ragionamento è aperto: siamo in fase di elaborazione della riforma degli enti locali e sono sicuro che troveremo la soluzione giusta".
ambiente, territorio
Cagliari, 7 giugno 2019 - "L’Ogliastra è un’area omogenea, su cui stiamo ragionando, che deve diventare una Provincia più vasta, allargata ad altre realtà finora rimaste fuori per ragioni antistoriche e quindi dotata di maggiore peso demografico". Lo sottolineano gli assessori regionali degli Enti locali, Quirico Sanna, e dei Trasporti, Giorgio Todde.

"Non sono contro la Provincia Ogliastra - afferma l’assessore Sanna - il ragionamento è aperto: siamo in fase di elaborazione della riforma degli enti locali e sono sicuro che troveremo la soluzione giusta".

"Per quanto riguarda il Sulcis - aggiunge Sanna - penso invece che la provincia del Sud Sardegna vada rivisitata. Ci sono realtà che con Carbonia non hanno nulla a che vedere e che vanno ricondotte all'area metropolitana di Cagliari, raggruppando intorno a Carbonia realtà economicamente e storicamente più vicine, come una parte del Campidano".