Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Europa: assessore Zedda nel Comitato esecutivo dell'assemblea delle regioni d'Europa

Composta da oltre 270 membri (Regioni), provenienti da 33 paesi e 16 organizzazioni interregionali, l'Assemblea svolge un importante ruolo di influenza politica verso le istituzioni europee soprattutto in materia di occupazione, giovani, politiche sociali e sviluppo del territorio.
ragazzi
Cagliari, 13 giugno 2019 - La Sardegna entra nel comitato esecutivo dell’Assemblea delle Regioni d’Europa. L’assessore regionale del Lavoro Alessandra Zedda è stata eletta vice presidente dell'organo esecutivo della più grande rete indipendente di regioni di tutta Europa.

Composta da oltre 270 membri (Regioni), provenienti da 33 paesi e 16 organizzazioni interregionali, l'Assemblea svolge un importante ruolo di influenza politica verso le istituzioni europee soprattutto in materia di occupazione, giovani, politiche sociali e sviluppo del territorio.

L'assessore Zedda collaborerà col presidente del comitato esecutivo, lo svedese Magnus Berntsson e i colleghi provenienti da Svezia, Austria, Spagna, Gran Bretagna, Serbia, Belgio e Italia. I componenti del comitato esecutivo hanno il compito di delineare e coordinare le linee strategiche dell’Assemblea. Zedda, in virtù del suo ruolo all’interno del comitato, partecipa di diritto anche all’Ufficio Politico dell’ARE che detta l’indirizzo politico dell’Assemblea.

Tra i programmi promossi dall'Assemblea delle Regioni d’Europa c'è Eurodyssey. Lo strumento, che in Sardegna è curato e gestito dall’Aspal (Agenzia regionale per le politiche attive del lavoro), supporta i giovani nella crescita professionale attraverso esperienze formative all'estero, favorendo il loro ingresso nel mercato del lavoro.