Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sanità: assessore Nieddu, per edilizia e ammodernamento tecnologico stanziate importanti risorse per i presidi territoriali

"Il piano risponde all'esigenza di adeguare le strutture di tutta l’Isola - sottolinea l’assessore Nieddu - attraverso interventi che migliorino la sicurezza a beneficio dei pazienti e degli operatori."
Sanità-ospedali
Cagliari, 21 giugno 2019 - "È la prima volta che risorse così consistenti vengono stanziate anche per i presidi territoriali". Così l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu, commenta il Programma di investimenti in edilizia sanitaria e ammodernamento tecnologico per il triennio 2019-2021, approvato ieri in via definitiva dalla Giunta, che prevede la destinazione complessiva di circa 136 milioni di euro, di cui 27 milioni destinati ai presidi territoriali.

"Il piano risponde all’esigenza di adeguare le strutture di tutta l’Isola - sottolinea l’assessore Nieddu - attraverso interventi che migliorino la sicurezza a beneficio dei pazienti e degli operatori. Le risorse destinate all’acquisto di nuovi macchinari daranno la possibilità di sostituire quelli obsoleti o non più funzionanti, consentendo di erogare servizi migliori per i cittadini. Gli ospedali non saranno i soli destinatari delle risorse: l’inclusione nella misura dei presidi territoriali, come i poliambulatori, è un riconoscimento dell’importanza che questi presidi svolgono sul territorio".