Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Precisazione su scioglimento del Consiglio comunale di Tempio Pausania

Le nuove elezioni dovranno coincidere con il primo turno elettorale utile previsto dalla legge.
Elezioni
Cagliari, 21 giugno 2019 – Con riferimento alla delibera adottata ieri dalla Giunta regionale riguardante lo scioglimento del consiglio comunale di Tempio Pausania, si precisa che poiché il sindaco Andrea Biancareddu è stato proclamato consigliere regionale a far data dal 20 marzo 2019, non essendosi dimesso da sindaco, egli è stato dichiarato decaduto dalla carica di primo cittadino per incompatibilità, da parte del consiglio comunale di Tempio Pausania con deliberazione assunta il 14 maggio 2019.

La Giunta regionale ha pertanto disposto lo scioglimento del consiglio comunale di Tempio Pausania, prevedendo, al contempo, in ossequio alle norme riguardanti la decadenza, che il consiglio comunale e la giunta comunale rimangano in carica sino all’elezione del nuovo consiglio e del nuovo sindaco; sino alle predette elezioni è previsto che le funzioni di sindaco siano svolte dal vicesindaco.

Le nuove elezioni dovranno coincidere con il primo turno elettorale utile previsto dalla legge.