Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Borse di studio: assessore Biancareddu, agli Ersu risorse per tutti gli studenti idonei

“Con la Legge di bilancio 2019 - sottolinea Biancareddu - il Consiglio regionale ha stanziato a favore degli Ersu 13 milioni e 650mila euro. Con una delibera del 20 giugno scorso, la Giunta regionale ha poi provveduto a programmare, per l’anno accademico 2019/2020 tali risorse regionali, a cui si aggiungono il gettito della tassa regionale per il diritto allo studio universitario e le risorse statali”.
LIBRI
Cagliari 26 giugno 2019 - "Anche per il prossimo anno accademico, utilizzando interamente le risorse a loro disposizione, gli Ersu potranno soddisfare tutti gli studenti idonei come già avvenuto negli anni precedenti". Lo precisa l’assessore regionale della Pubblica istruzione, Andrea Biancareddu, sulla base delle stime effettuate dagli uffici dell’assessorato.

"Con la Legge di bilancio 2019 - sottolinea Biancareddu - il Consiglio regionale ha stanziato a favore degli Ersu 13 milioni e 650mila euro. Con una delibera del 20 giugno scorso, la Giunta regionale ha poi provveduto a programmare, per l’anno accademico 2019/2020 tali risorse regionali, a cui si aggiungono il gettito della tassa regionale per il diritto allo studio universitario e le risorse statali". Il gettito della tassa regionale per il diritto allo studio universitario è direttamente incassato dagli Ersu, mentre l’importo delle risorse statali attribuite alla Regione verrà comunicato entro il prossimo 30 settembre.

"Per il resto, rispetto agli anni precedenti, la Giunta regionale si è limitata a adeguare gli importi delle borse e degli indicatori Isee e Ispe alle intervenute variazioni del costo della vita (+1,1%), come da norma statale", conclude l’assessore Biancareddu