Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ambiente, assessore Lampis: "Garantire celerità spendita fondi per mitigazione rischio idraulico e idrogeologico"

"Questi interventi - ha aggiunto l’assessore Lampis - rappresentano presidi di garanzia per la difesa e la tutela del patrimonio ambientale e paesaggistico anche della Sardegna".
ambiente, acqua, risorse idriche
Cagliari, 11 luglio 2019 - "Abbiamo rappresentato il cronico problema delle strutture commissariali di Protezione civile, che patiscono la carenza del personale necessario a garantire celerità nella spendita dei fondi destinati principalmente alla mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico". Lo ha sottolineato l’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Gianni Lampis, coordinatore della Commissione Ambiente della Conferenza delle Regioni, al termine della riunione della cabina di regia di "Strategia Italia" (svoltasi questa mattina a Palazzo Chigi), organo di raccordo politico, strategico e funzionale dell’azione del Governo, finalizzata prioritariamente al rilancio e all’accelerazione degli investimenti pubblici a sostegno della crescita e dello sviluppo economico.

"Questi interventi - ha aggiunto l’assessore Lampis - rappresentano presidi di garanzia per la difesa e la tutela del patrimonio ambientale e paesaggistico anche della Sardegna".

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, presente alla riunione insieme ad alcuni ministri, ha raccolto l’invito della Conferenza delle Regioni e del capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, aggiornando l’incontro a mercoledì 17.