Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Finanziamento integrativo per le squadre di calcio di serie D: assessore Biancareddu, veniamo incontro alle aumentate spese di trasferta

Il contributo è stato assegnato alle Società di calcio di serie D maschile, Arzachena Academy Costa Smeralda, Polisportiva Calcio Budoni, Muravera Calcio, Lanusei Calcio, Sassari Calcio Latte Dolce e Asd Torres. Nella ripartizione dei fondi sono state inserite anche le squadre di calcio femminile che partecipano al campionato di serie C Interregionale, Gs Calcio Caprera, Asd Atletico Oristano e Asd Fs Sassari Torres Femminile.
calcio
Cagliari, 15 gennaio 2020 - In arrivo nuovi fondi per le squadre dilettantistiche sarde che partecipano al campionato di calcio a 11 di serie D. L’Assessore allo sport, Andrea Biancareddu ha infatti previsto un ulteriore finanziamento di 750 mila euro in assestamento di Bilancio ad integrazione dei contributi previsti dalla Legge Regionale 17. Il primo stanziamento prevedeva uno stanziamento di 638 mila euro.

"La Regione - ha detto l'assessore Biancareddu - è sempre stata sensibile alla funzione sociale che lo sport riveste e per le squadre che partecipano al campionato dilettantistico, maschile e femminile ho ritenuto giusto sostenere lo sforzo finanziario che le società sportive sarde devono sostenere soprattutto per le gare in trasferta".

Il contributo è stato assegnato alle Società di calcio di serie D maschile, Arzachena Academy Costa Smeralda, Polisportiva Calcio Budoni, Muravera Calcio, Lanusei Calcio, Sassari Calcio Latte Dolce e Asd Torres. Nella ripartizione dei fondi sono state inserite anche le squadre di calcio femminile che partecipano al campionato di serie C Interregionale, Gs Calcio Caprera, Asd Atletico Oristano e Asd Fs Sassari Torres Femminile.