Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


DG dell'organizzazione e del personale: manifestazione di interesse Direttori Generali

23.06.20 - mercato del lavoro
Palazzo Regione Viale Trento
La Direzione generale del personale intende acquisire manifestazioni d’interesse per l’incarico di Direttore generale nell’Amministrazione regionale.

La procedura si riferisce alle sottoelencate Direzioni generali e al Centro regionale di programmazione:
- Presidenza;
- Area legale;
- Distretto idrografico della Sardegna;
- Protezione civile;
- Centrale regionale di committenza;
- Innovazione e Sicurezza IT;
- Servizi finanziari;
- Enti locali e finanze;
- Pianificazione urbanistica territoriale e della vigilanza edilizia;
- Corpo forestale e di vigilanza ambientale;
- Agricoltura e riforma agro-pastorale;
- Turismo, artigianato e commercio;
- Lavori pubblici;
- Industria;
- Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale;
- Beni culturali, informazione, spettacolo e sport;
- Pubblica istruzione;
- Sanità;
- Politiche sociali;
- Trasporti

L’avviso è rivolto:
- ai dirigenti del sistema Regione, come definito dal comma 2 bis dell’art. 1 della L.R. n. 31/1998;
- a persone di particolare e comprovata qualificazione professionale, esterne ai ruoli dell'Amministrazione, che abbiano svolto attività in organismi ed enti pubblici o privati, ovvero aziende pubbliche o private, con esperienza acquisita per almeno un quinquennio in funzioni dirigenziali, o che abbiano conseguito una particolare specializzazione professionale, culturale e scientifica desumibile dalla formazione universitaria e postuniversitaria, da pubblicazioni scientifiche e da concrete esperienze di lavoro maturate per almeno un quinquennio, anche presso amministrazioni statali, in posizioni funzionali previste per l'accesso alla dirigenza, o che provengano dai settori della ricerca, della docenza universitaria, delle magistrature e dei ruoli degli avvocati e procuratori dello Stato. La formazione universitaria richiesta non può essere inferiore al possesso della laurea specialistica o magistrale ovvero del diploma di laurea conseguito secondo l'ordinamento didattico previgente al regolamento di cui al decreto del Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509.
Possono presentare domanda coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti generali:
- titolo di laurea vecchio e nuovo ordinamento DL/LS/LM;
- cittadinanza italiana;
- godimento dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza.


La domanda deve essere presentata entro le ore 14.00 del 30 giugno 2020 esclusivamente tramite Pec , all'indirizzo: incarichi.org@pec.regione.sardegna.it

Consulta l'avviso


Ultimo aggiornamento: 23.06.20