Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ambiente, accordo Regione-Città metropolitana sui cambiamenti climatici. L'assessore Lampis: "Piena collaborazione con Enti locali"

L’accordo ha per oggetto l’attuazione del progetto ”Life master adapt” e della Strategia regionale di adattamento ai cambiamenti climatici (Sracc) e prevede impegni per lo sviluppo di strategie, l’individuazione di specifici obiettivi ed azioni, tramite un processo partecipativo.
Cagliari, 25 giugno 2020 - "La Regione intende collaborare con gli enti locali per definire la propria strategia e i propri criteri di intervento con l'obiettivo di ridurre gli impatti negativi del cambiamento climatico sull’ambiente e sui settori economici prioritari: cominciamo con la Città metropolitana di Cagliari per la sua importanza strategica sul piano regionale”. Lo ha detto l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente, Gianni Lampis, commentando l’accordo di collaborazione firmato, questa mattina nella sede dell’Assessorato regionale, col sindaco metropolitano Paolo Truzzu. L’accordo ha per oggetto l’attuazione del progetto ”Life master adapt” e della Strategia regionale di adattamento ai cambiamenti climatici (Sracc) e prevede impegni per lo sviluppo di strategie, l’individuazione di specifici obiettivi ed azioni, tramite un processo partecipativo.

“Il cambiamento climatico rappresenta uno dei temi cruciali al centro dell’agenda politica internazionale, soprattutto dopo l’accordo sul clima di Parigi del 2015 – ha aggiunto l’assessore Lampis – La Sardegna si pone come pioniera in campo nazionale per concretizzare le sue linee di indirizzo per l’ambiente, consapevole della vulnerabilità di alcuni territori. Perciò, nel 2019, la Regione ha adottato la propria Sracc per il raggiungimento e l’elaborazione di obiettivi strategici su scala regionale e locale”.

“Le modifiche del clima rappresentano un catalizzatore dei fenomeni di rischio ambientale, rendendo necessarie nuove modalità di pianificazione e l’adeguamento, in tempi brevi, di politiche, strategie e strumenti. La Strategia regionale fornisce il quadro d’insieme, i metodi e gli strumenti per le amministrazioni e le organizzazioni coinvolte, avendo l’obiettivo di valutare le implicazioni del cambiamento climatico nei diversi settori, far fronte agli effetti e stimolare risposte calibrate sulle specifiche esigenze locali”, ha concluso l’esponente della Giunta Solinas.