Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Lavoro, al via da domani le domande per il bando destinato a giostrai, ambulanti, Agenzie di viaggio, operatori editoria libraria e spettacolo

“Stiamo lavorando costantemente e senza sosta al fine di sostenere il sistema economico della Sardegna e salvaguardare le micro e piccole imprese, compresi i lavoratori autonomi, che hanno subìto un grave pregiudizio economico per l’esercizio della propria attività a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19”.
Cagliari, 9 settembre 2020 – Da domani, giovedì 10 settembre, sarà possibile presentare le domande per ottenere le agevolazioni stanziate dalle Regione finalizzate al sostegno economico di micro e piccole imprese e lavoratori autonomi della Sardegna.

“Stiamo lavorando costantemente e senza sosta al fine di sostenere il sistema economico della Sardegna e salvaguardare le micro e piccole imprese, compresi i lavoratori autonomi, che hanno subìto un grave pregiudizio economico per l’esercizio della propria attività a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19”. Lo dichiara l’assessore regionale del Lavoro, Formazione e Cooperazione Sociale, Alessandra Zedda, ricordando che da domani i soggetti operanti nell’ambito dell’editoria libraia, operatori dello spettacolo dal vivo, teatro, cultura, danza, ambulanti e giostrai di feste e sagre paesane, agenzie di viaggio, potranno partecipare al bando per ottenere i contributi pari a un minimo di 2000 euro a un massimo di 3000 euro, a sostegno della propria attività economica.

La presentazione delle domande potrà essere effettuata esclusivamente tramite il Sistema Informativo del Lavoro e della Formazione Professionale sul sito SardegnaLavoro entro e non oltre le ore 23.59 del 30 settembre 2020.


Vai al sito SardegnaLavoro