Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Albo regionale delle cooperative sociali

Possono iscriversi all'albo le cooperative e i loro consorzi che hanno sede legale in Sardegna e sono iscritte nell'albo nazionale delle società cooperative istituito presso le Camere di commercio provinciali.
L'albo regionale delle cooperative sociali è stato istituito con la legge 16 del 22 aprile 1997, presso l'Assessorato del Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale.

Le cooperative sociali perseguono l'interesse generale della comunità favorendo la promozione umana e l'integrazione sociale dei cittadini attraverso:
- la gestione di servizi socio-sanitari ed educativi;
- lo svolgimento di attività diverse (agricole, industriali, commerciali o di servizi) finalizzate all'inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

L'albo si articola nelle seguenti sezioni:

- sezione A, nella quale sono iscritte le cooperative che gestiscono servizi socio-sanitari ed educativi;

- sezione B, nella quale sono iscritte le cooperative che svolgono attività diverse (agricole, industriali, commerciali o di servizi) finalizzate all' inserimento lavorativo di persone svantaggiate;

- sezione C, nella quale sono iscritti i consorzi costituiti come società cooperative aventi la base sociale formata in misura non inferiore al settanta per cento da cooperative sociali.

Albo delle cooperative sociali aggiornato ad aprile 2016 [file .pdf]

Consulta il procedimento