Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Caccia e pesca

  • Pesca: Falchi, ufficio legale al lavoro su ricorso bando mitilicoltura di Olbia

    "La gestione unitaria della concessione, oltre a consentire un maggiore e più razionale sfruttamento delle aree destinate alla molluschicoltura, favorisce e incentiva quelle forme di raggruppamento degli operatori del settore, in grado di perseguire un reale accrescimento della competitività del comparto". Lo ha detto l'assessore Falchi.
  • Pesca: Falchi, riunito il primo tavolo sul comparto

    I temi affrontati nel lungo faccia a faccia vanno dalla gestione delle infrastrutture portuali al rilascio delle concessioni demaniali che interessano gli approdi per fini turistici o per i pescherecci (di competenza degli Enti locali).
  • Spano: Comitato regionale faunistico già costituito

    Come da richiesta dei tre rappresentanti, l'assessore Spano ha ricevuto tutti i manifestanti e ha reso noto che il Comitato Regionale Faunistico è già stato costituito con Decreto firmato il 4 dicembre scorso e domani 11 dicembre verrà pubblicato sul Buras.
  • Pesca: Falchi, per uscire dalla crisi dobbiamo lavorare insieme e uniti

    "Le nostre lagune, fino a non molti anni fa, producevano tanto - ha osservato Falchi - poi c'è stato un calo vertiginoso. Questo vuol dire che possiamo rimettere in moto la macchina per recuperare quantomeno i livelli del passato. Con un corretto approccio anche verso la pesca marittima il settore si può riorganizzare".
  • Pesca del riccio di mare - stagione 2014/2015

    Apre il 1 novembre con termine il 12 aprile 2015 la stagione della pesca del riccio di mare. Il decreto dell'Assessorato dell'Agricoltura, oltre a stabilire il calendario di pesca, indica i soggetti autorizzati al prelievo, le modalità, la taglia e i quantitativi massimi prelevabili e le prescrizioni in merito alla compilazione del giornale di pesca.
  • Pesca: Falchi incontra sottosegretario Castiglione ad As do mar di Olbia

    Al centro dei colloqui il futuro del comparto ittico, con la Falchi che si è detta "disponibile a sostenere e affiancare i modelli di produzione virtuosi, come quelli già avviati nella città gallurese con una filiera completa che garantisca la pesca del tonno e la sua trasformazione".
  • Integrato il decreto sull'interruzione temporanea della pesca a strascico

    Un nuovo decreto sull’interruzione temporanea della pesca nelle acque del mare territoriale della Sardegna per le unità abilitate ai sistemi di pesca a strascico. Il decreto ha stabilito che, il periodo di interruzione temporanea obbligatoria dell’attività di pesca potrà essere effettuato dal 2 ottobre al 31 ottobre 2014 compreso in alternativa al periodo con decorrenza dal 15 settembre al 15 ottobre 2014 compreso.
71-80 di 264