Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Urbanistica

  • Urbanistica, approvate linee guida per minore impatto interventi ricostruzione

    Le Linee guida tengono conto dei principi espressi nella legge regionale n. 8/2015, ossia il minor consumo della risorsa suolo, il risparmio energetico, la salvaguardia dei valori paesaggistici e il raggiungimento di un minore impatto delle opere sui caratteri del contesto paesaggistico e dell’area di intervento.
  • Litorali urbani, la Giunta approva l'elenco e modifica i parametri per il bacino d'utenza

    La Giunta regionale ha approvato in via definitiva la deliberazione con la quale si individuano i litorali urbani della Sardegna. “L'individuazione dei litorali urbani consente il mantenimento di quelle attività di supporto alla balneazione, ma prossime all'abitato, che si potranno estendere a tutto l’arco dell’anno in quanto servizio alla città e non limitate, quindi, alla sola stagione balneare. Così l'assessore Erriu.
  • "Baddhe", recupero e riqualificazione di aree a vincolo paesaggistico

    Entro le ore 12 del 9 marzo le domande di contributo per interventi di recupero e di riqualificazione dei valori paesaggistici di aree sottoposte a vincolo paesaggistico, caratterizzate da forme di degrado o usi impropri. Possono presentare le proposte di finanziamento le Unioni dei comuni, i comuni in forma singola o in forma associata.
  • Intesa Regione-comuneTeulada per adeguamento Puc a Piano paesaggistico

    L’Assessorato regionale si impegnerà a supportare il Comune di Teulada nella costruzione del database delle informazioni territoriali, nella redazione delle parti cartografiche utili per gli strumenti urbanistici comunali, nell'implementazione del database web dei beni dell’assetto storico culturale e nello sviluppo dell’analisi paesaggistica finalizzata alla definizione dei perimetri e delle discipline di tutela. E proprio nei giorni scorsi sono stati resi disponibili i contributi destinati ai Comuni sardi per la redazione degli strumenti urbanistici.
  • Prorogata la scadenza del bando 2015 per i centri storici

    Dovranno pervenire entro le ore 13 del 22 dicembre 2015 le richieste di finanziamento per programmi integrati e piani di riqualificazione urbana finalizzati al recupero, alla riqualificazione e al riuso degli insediamenti storici. Disponibile anche l'applicazione informatica per la compilazione della modulistica.
41-50 di 349