Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Urbanistica

  • Fondo Unico: Regione, 167 milioni a province e comuni

    Con questo provvedimento vengono liberati in favore degli Enti locali, nuovi fondi utili, da un lato, allo sviluppo territoriale nei comuni e nelle province isolani, dall'altro, ad attivare nuovi canali di investimento nei settori nevralgici dell’economia locale. "Anche quest’anno - ha detto l'assessore Rassu - la Regione e l’assessorato degli Enti locali stanno rispettando gli impegni assunti con il sistema delle autonomie locali".
  • Giunta, Lavori pubblici, 17 milioni per interventi nei Comuni

    Ottantasei le richieste dei Comuni finanziate inserite in una graduatoria in base a criteri di ripartizione territoriale, popolazione residente, percentuale del cofinanziamento e livello di completamento delle opere. Numerose le tipologie degli interventi finanziati: dalla viabilità interna alla ristrutturazione di musei e palazzi comunali, dai lavori su piazze, marciapiedi e aree parcheggio alla sistemazione di chiese e cimiteri.
  • Presidente Cappellacci: "Da Blue Economy nuove opportunità per la Sardegna"

    L'opera inaugurata è stata finanziata dalla Regione per 1 milione e 455 mila euro del fondo per le opere cantierabili, ai quali si sommano gli investimenti del Comune. É stato realizzato il nuovo profilo di una porzione di lungomare compresa tra il porticciolo pescatori e la “prima spiaggia”, mediante il rifiorimento dell’esistente scogliera di riva, il banchinamento in legno e l’escavo della darsena interna già adibita ad ormeggio imbarcazioni.
  • Finanziamenti ai comuni per completare gli interventi del bando Civis

    Entro il 30 giugno 2014 i comuni interessati potranno presentare le domande. Sono ammessi a finanziamento i servizi di ingegneria e architettura, rilievi, accertamenti ed indagini, l'acquisizione di aree ed immobili, lavori, forniture, allacciamenti ai pubblici servizi, incentivi, spese di pubblicità.
  • Lavori pubblici: ripresi lavori porto Cannigione; a giugno conclusione

    "Con l'esecuzione di queste opere e con il completamento della torre di controllo portuale, opera in corso di progettazione dal Comune di Arzachena con il finanziamento regionale di 300mila euro che sarà successivamente appaltata e realizzata dall'assessorato dei Lavori pubblici, si conseguirà la piena funzionalità dello scalo gallurese", ha detto l'assessore dei Lavori pubblici Nonnis.
91-100 di 349