Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Protezione civile

  • Maltempo, allerta gialla per rischio idraulico e idrogeologico su Gallura e Flumendosa-Flumineddu. Aggiornamenti situazione interventi nell'Isola

    Il Centro funzionale decentrato, sulla base del bollettino di criticità, ha appena emesso un nuovo avviso a codice giallo sulle stesse zone per rischio, oltre che idraulico, anche idrogeologico a partire dalle 14 di oggi e per tutta la giornata di domani, martedì 24 gennaio, sino alla mezzanotte. Dalla Gallura si segnalano alcuni ponti sommersi in strade secondarie (il ponte sul Rio San Girolamo a Olbia e il ponte che va sul fiume Liscia tra Arzachena e Tempio). Alcuni allagamenti, a seguito dell'esondazione di alcuni affluenti del Rio Siligheddu, hanno interessato strade e sottopassaggi di Olbia, dove il sindaco ha precauzionalmente chiuse le scuole.
  • Protezione civile, domani codice giallo su Flumendosa-Flumineddu e Galluraper rischio idraulico

    Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione civile, visto il bollettino di criticità, ha emesso un avviso di allerta gialla per solo rischio idraulico per domani, lunedì 23 gennaio (per 24 ore a partire dalle mezzanotte di oggi) sulle zone di allerta Flumendosa-Flumineddu e Gallura, territori in cui resta il codice arancione per rischio idraulico e giallo per rischio idrogeologico sino alle 23,59 di oggi.
  • Maltempo, Spano: resta alta l'attenzione, operazioni a pieno regime

    La Sala operativa regionale integrata sta lavorando a pieno regime per rispondere alle richieste di soccorso. "Viste le avverse condizioni meteo invito nuovamente alla massima prudenza e attenzione. Come infatti previsto dalle norme di comportamento da adottare prima, durante e dopo i fenomeni meteo occorre limitare i trasferimenti in auto ai soli casi di urgenza, mantenersi informati sull’evoluzione dei fenomeni stessi, sulle misure da adottare, sulle procedure da seguire indicate dalle strutture territoriali di protezione civile - ha affermato l'assessora della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano, che sta seguendo l'evoluzione del fenomeno direttamente dal Dipartimento meteoclimatico dell'Arpas di Sassari -. Ricordo che i bollettini emessi del Centro funzionale hanno una finalità di Protezione civile e cioè servono affinché le autorità di protezione civile attivino le procedure per la messa in sicurezza della popolazione".
  • Neve e gelo, Spano: sempre vicini ai sindaci e alle popolazioni

    "Sosteniamo il grande lavoro degli amministratori locali, dei volontari e di tutti coloro che sono coinvolti. In queste ore, il direttore della Protezione civile Graziano Nudda è impegnato sul campo nelle zone di Fonni e Desulo. Il sistema dell'emergenza è composto da molti soggetti (Prefetture, Regione, Comuni) che operano in sintonia con la Protezione civile regionale". Così ha detto l'assessore Spano.
61-70 di 452