Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Edilizia

  • L'Albo regionale appaltatori è sempre in vigore

    Una nota dell’assessore dei Lavori pubblici chiarisce che la recente sentenza della Corte Costituzionale non ha cancellato la legge regionale n. 14/2002, "e non comporta pertanto alcuna ricaduta sul vigente sistema di qualificazione regionale".
  • La Maddalena, parte l’intervento per la realizzazione di 60 nuovi alloggi

    Firmata la convenzione tra la Regione, la Struttura di Missione per il G8, l'Azienda regionale per l'edilizia abitativa (Area), il Comune di La Maddalena e la Marina Militare italiana per la predisposizione degli adempimenti necessari per bandire la gara d'appalto relativa alla riqualificazione delle aree nelle località Vaticano, ex Caserma Sauro e Moneta.
  • Canone sociale, 920 alloggi per le famiglie con minor reddito

    La Regione stanzia oltre 99 milioni di euro per il programma di edilizia residenziale pubblica che, attraverso interventi di nuova costruzione o il recupero di edifici da riconvertire in alloggi di edilizia economica e popolare, prevede la realizzazione degli alloggi da assegnare a canone sociale. Privilegiato il recupero di immobili pubblici e privati per utilizzare il patrimonio abitativo già esistente ma inutilizzato.
  • Intervento della Regione per le case pericolanti di Bacu Abis

    Oltre tre milioni di euro a favore di Area per gli urgentissimi interventi nelle abitazioni lesionate della frazione di Carbonia, per le quali esiste attualmente il pericolo di crollo. Il costo previsto per l’intervento è di complessivi cinque milioni 447mila euro, in parte a carico di Area.
  • Mutui casa, termini prorogati al 31 maggio 2009

    Un decreto dell'Assessore regionale dei Lavori pubblici fa slittare la data di presentazione delle domande di mutuo agevolato per l’acquisto, il recupero, la costruzione e l’acquisto con recupero delle case di prima abitazione. Si stima che entro la fine dell'anno saranno duemila le richieste di agevolazione.
  • Contributi a fondo perduto, presentata la graduatoria provvisoria

    Sono 1.058 gli aventi diritto alla concessione del contributo sino a un massimo di 25mila euro per l'acquisto, la costruzione e il recupero della prima casa di abitazione. Il finanziamento complessivo della Regione per il 2008 ammonta a 25 milioni di euro, pari a un quarto dei fondi di edilizia abitativa stanziati dalla Giunta tra il 2006 e quest'anno per finanziare la legge 32/1985, la quale garantisce alle famiglie meno agiate un tasso d’interesse agevolato.
  • Dieci milioni di euro per abbattere i canoni di locazione

    Sono 6.300 le famiglie sarde disagiate (il 73% delle richiedenti) che quest'anno beneficeranno del contributo. La Regione ha previsto un finanziamento di sei milioni di euro (è il massimo sforzo economico mai compiuto in questo tipo di intervento) e ha ottenuto una buona premialità dallo Stato. Duecentocinquanta i Comuni che riceveranno e distribuiranno i fondi.
  • Fondo perduto, quasi cinquemila domande alla Regione

    Successo del bando per la concessione del contributo per l'acquisto, la costruzione, il recupero o l'acquisto con recupero della casa di prima abitazione. Il 35% dei richiedenti punta all'acquisto, il 31,9% al recupero e il 25% alla costruzione ex novo. La provincia di Cagliari, con il 31%, in testa alla graduatoria.
171-180 di 225