Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Editoria e informazione

  • Iniziative di programmazione e di spazi editoriali in lingua sarda

    Pubblicato l'avviso 2011 per la presentazione dei progetti culturali attraverso i mezzi di comunicazione di massa. Possono presentare domanda le emittenti radiofoniche, televisive, le testate di periodici di frequenza non quotidiana e le testate giornalistiche on line. Domande entro le ore 12 del 16 dicembre 2011.
  • Proposte di cessione dei diritti di opere didattiche e traduzioni in sardo

    Pubblicati gli avvisi, relativi all'annualità 2011, per la cessione dei diritti, per la pubblicazione nel sito web regionale, di opere didattiche in lingua sarda e opere di traduzione in sardo di classici della letteratura internazionale. Entro il prossimo 19 dicembre le proposte delle aziende editoriali.
  • I beneficiari dei fondi per l'editoria libraria

    Approvati i risultati della valutazione delle richieste presentate dalle aziende editrici entro lo scorso 15 febbraio, per ottenere il sostegno previsto dalla legge regionale n. 22 del 1998 "Interventi della Regione a sostegno dell'editoria locale, dell'informazione e disciplina della pubblicità istituzionale".
  • Intervento della Giunta a sostegno della stampa regionale e locale

    "Sono interventi - ha detto l’assessore Milia - in attuazione della Legge Regionale 3 luglio 1998, n. 22, che danno sostegno all’editoria sarda oltre a disciplinare la pubblicità istituzionale". "Le finalità della legge 22 - sottolinea ancora Milia - sono proprio quelle di dare priorità alla promozione e allo sviluppo del sistema di comunicazione di massa nel proprio territorio, il pluralismo delle fonti informative, l’innovazione tecnologica delle imprese del settore".
  • Al via le proposte per gli interventi di promozione dell’editoria sarda

    70mila euro le risorse disponibili per la realizzazione di manifestazioni di promozione dell’editoria sarda in ambito regionale che si svolgano preferibilmente nelle zone fino ad oggi escluse dai circuiti (es. Ogliastra, Gallura, Sassari e territori limitrofi, Sulcis Iglesiente ecc.). Entro il 2 settembre la presentazione delle proposte progettuali.
  • Bilancio positivo per la Regione Sardegna alla Fiera del Libro di Torino

    Particolarmente gradita la mostra "Dal Regno di Sardegna all’Unità d’Italia", curata per la parte storica dal professor Francesco Cesare Casula. All’interno dello stand della Regione Sardegna sono state promosse 17 case editrici sarde ( Ethos, Rosi Giua, Tiligù, Archivi del Sud, Ed.Della Torre, Iris, Aipsa, Ilisso, Coedisar, Edizioni Sole, Cuec, Edes, Paolo Sorba Editore, AM&D, Memapress, Carlo Delfino, Il Maestrale).
71-80 di 156