Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Beni culturali

  • Il presidente Pigliaru a Cabras incontra la stampa estera e visita gli scavi di Monti Prama

    "Puntiamo a uno sviluppo inclusivo, che abbia attenzione per le fasce sociali più deboli. Al tempo stesso lavoriamo per attrarre investimenti esteri, favorire la crescita del nostro capitale umano, migliorare i servizi per il lavoro". Così ha detto il Presidente nell'incontro coi giornalisti economici stranieri. Pigliaru ha potuto anche ammirare le due nuove statue dei Giganti venute alla luce nei giorni scorsi.
  • Costituzione elenco di operatori economici per lavori sui beni culturali

    Un elenco di operatori economici ai quali affidare, mediante procedura negoziata o affidamento diretto, lavori pubblici concernenti beni mobili e immobili e interventi sugli elementi architettonici e sulle superfici decorate di beni del patrimonio culturale sottoposti alle disposizioni di tutela. Domande a partire dal 29 settembre.
  • Firino: allo studio un sistema per vigilare sui siti archeologici

    L'assessore Firino, annuncia di avere già attivato uno studio mirante a una soluzione "che non sia solo di risposta all'emergenza ma che, in tempi brevi, crei un sistema organico ed efficiente di protezione e vigilanza dell'intero patrimonio archeologico della Sardegna".
  • Musei e raccolte museali: procedura di riconoscimento

    Aperta la procedura per la presentazione delle richieste di riconoscimento regionale dei musei e delle raccolte museali degli enti locali e dei consorzi di enti locali, fondazioni e associazioni cui partecipano gli enti locali. Le richieste di riconoscimento vanno presentate entro il prossimo 6 ottobre.
  • Spettacolo dal vivo e sul sistema museale in Sardegna: pubblicate le statistiche

    Il Rapporto di ricerca sullo spettacolo raccoglie i dati provenienti dalla statistica ufficiale (Istat e SIAE) sull’offerta e sulla domanda di spettacoli dal vivo, ripartiti per generi così come definiti dalla Legge regionale 6 dicembre 2006, n. 18: arte di strada, lirica, danza, musica e teatro. Il lavoro analizza il numero di rappresentazioni, gli ingressi agli spettacoli e la spesa del pubblico al botteghino.
  • Sistema museale: Giunta avvia 4 nuovi interventi

    Il primo intervento finanzia il centro di ricerca e conservazione dei Beni culturali - avente anche funzione di Scuola di Alta Formazione - in località Li Punti a Sassari. Lo stanziamento, pari a 450 mila euro, permetterebbe di attivare la Scuola di Alta formazione almeno con un master. Il secondo intervento, pari a 500 mila euro, concerne il recupero dei locali della Ex Tipografia Chiarella, immobile di proprietà dell'Amministrazione comunale sassarese. Il restauro consentirà l'ampliamento della Biblioteca comunale di Palazzo d'Usini.
71-80 di 242