Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Biblioteche e archivi

  • Finanziamento della Regione per potenziare le biblioteche carcerarie

    Il progetto "Biblioteche carcerarie della Sardegna", illustrato alla stampa dall'assessore Baire, riprende l'attività avviata già da qualche anno nelle undici biblioteche degli istituti penitenziari sardi. Con un finanziamento di 100.000 euro la Regione Sardegna ha potenziato il servizio di gestione delle biblioteche nelle carceri dell'isola.
  • Le domande per gli interventi di tutela dei beni librari e documentari

    La Regione interviene direttamente con programmi annuali di conservazione attuati dal Centro regionale di tutela e restauro, con contributi per la digitalizzazione, inventariazione, catalogazione, valorizzazione, acquisizione di fondi di interesse storico e con finanziamenti per l'acquisto di attrezzature e arredi.
  • Interventi di tutela del materiale librario e documentario

    Approvati dalla Giunta regionale i nuovi criteri e le modalità di attuazione per effettuare gli interventi di tutela, conservazione e valorizzazione del materiale librario e documentario antico, raro, di pregio e/o di notevole interesse storico. Gli interessati hanno tempo fino al 31 luglio 2009 per richiedere gli interventi.
  • A La Maddalena presentazione della Digital Library

    Sabato 23 agosto, alle 21,30, nella piazza Barone de Geneys a La Maddalena verrà presentata la Sardegna Digital Library, l'archivio digitale della Regione, con la proiezione di alcuni video e documenti storici provenienti dall'archivio Luce e dalla Rai, come l'arrivo di Mussolini nell'isola, la visita del primo Presidente della Repubblica De Nicola alla casa Garibaldi o le immagini di Giammaria Volontè e Franco Solinas.
  • Il bando per l'ex Manifattura tabacchi

    È disponibile il bando di gara per la presentazione del progetto che trasformerà l'ex Manifattura tabacchi nella "Fabbrica delle creatività": un impianto destinato a ospitare, fra le altre cose, un'agenzia di architettura, atelier di artisti per i laboratori sperimentali, la cineteca regionale, la digital library, centri di documentazione, un teatro e varie sale di lettura.
  • Un nuovo bando per i contenuti della Digital Library

    Dall'assessorato regionale della Pubblica istruzione un nuovo bando in materia di contenuti digitali destinato ad accrescere il patrimonio del sito Internet SardegnaDigitalLibrary. I contenuti saranno prestati dai proprietari a titolo gratuito alla Regione Sardegna che provvederà a digitalizzarli e inserirli nel sito, indicando la provenienza e ringraziando esplicitamente l'offerente.
  • La biblioteca regionale diventa archivio editoriale

    Istituito presso la Biblioteca regionale l'Archivio della produzione editoriale, memoria della Sardegna. La documentazione sarà resa fruibile garantendo la più ampia informazione e il libero accesso al patrimonio culturale contemporaneo.
31-40 di 78