Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Cinema

  • Nasce la Fondazione "Cineteca regionale sarda"

    La Giunta regionale ha approvato lo statuto per l'istituzione della Fondazione "Cineteca regionale sarda". Conserverà e diffonderà la memoria audiovisiva della Sardegna e dovrà incentivare la produzione cinematografica.
  • La premiazione dei vincitori del concorso internazionale del documentario

    Le due giurie internazionali e la giuria nazionale assegneranno i cinque premi ufficiali della XII edizione del Premio internazionale del documentario e reportage Mediterraneo. In programma anche due premi speciali, della giuria internazionale e premio speciale messa in onda "RAI 3 per il Mediterraneo".
  • Premio del documentario, è l'ora di seminari e dibattiti

    Al Premio internazionale del documentario, a Cagliari sino a domenica, prendono avvio i seminari-master class e i dibattiti pubblici. In serata due ottimi film italiani: "Il mio paese" di Daniele Vicari, premiato all'ultimo David di Donatello come miglior film documentario, e "L'Orchestra di Piazza Vittorio", del regista Agostino Ferrente.
  • Domani film in Hd. Successo per sezioni sarde

    Diversi i documentari etnografici sardi premiati nel mondo in proiezione al Premio internazionale del documentario. Tra questi, già presentati con grande successo di pubblico, "Tu nos Ephisy, protege" di Marina Anedda (Dies, 2006), "Giuseppe, pastore di periferia" di Ignazio Figus (CondiVisioni, Ignazio Figus, 2004), "Tempus de baristas" di David MacDougall (Isre Sardegna, 1993).
  • Approvate le norme attuative della legge sul cinema

    Saranno concessi contributi per la produzione di sceneggiature, cortometraggi e lungometraggi riconosciuti di interesse regionale. Previsti aiuti economici anche per il lancio pubblicitario, la realizzazione di rassegne e festival, e borse di studio di alta formazione. Nell'allegato alla delibera tutti i criteri di ammissibilità ai contributi.
81-90 di 96