Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sistemi informativi

  • Innovazione, Demuro all'Open Data Day: dati aperti grande risorsa per il futuro

    Secondo un recente studio della Commissione Europea nei prossimi cinque anni, nel Vecchio Continente, il mercato dei dati aperti potrebbe creare un giro di affari di 325 miliardi. Tutto questo acquista un significato particolare in una regione come la Sardegna considerata la culla della cultura digitale per il fondamentale contributo di un gruppo di pionieri che ha capito prima degli altri le potenzialità della rete", ha sottolineato l'esponente della Giunta Pigliaru.
  • Nuovi dati su Agricoltura, Istruzione, Ricerca e Sanità

    Con questa uscita vengono diffusi nuovi dati sull’Agricoltura relativi alle caratteristiche strutturali del settore, alle coltivazioni dei principali alberi da frutto, al commercio con i Paesi dell’Unione europea e alla ricettività degli agriturismi. Anche il tema dell’Innovazione si arricchisce di nuovi indicatori sui settori ad alta intensità di conoscenza e le startup innovative. Gli indicatori relativi al sistema scolastico, a quello universitario, alla Ricerca e Sviluppo, alla Sanità e alla Previdenza sono stati aggiornati all’ultimo anno disponibile.
  • Banda ultralarga, la Sardegna prima in Italia per tempestività degli interventi

    "La Sardegna ha utilizzato al meglio le risorse disponibili e meritoriamente si colloca in cima alla classifica delle regioni italiane per la tempestività degli interventi. Voglio inoltre sottolineare il valore di questi progetti per lo sviluppo economico dell'Isola che vanta una consolidata esperienza nel campo delle nuove tecnologie", ha dichiarato il sottosegretario Giacomelli.
  • Internazionalizzazione per l'Ict, venerdì 29 workshop a Sassari

    L'iniziativa rientra nell'ambito del più vasto programma triennale regionale per l'internazionalizzazione rivolto alle piccole e medie imprese sarde. Il workshop si terrà nella sala riunioni della Camera di Commercio di Sassari con inizio alle ore 10:30.
  • Agenda digitale nei territori, incontro a Cagliari il 30 novembre

    Verranno esaminati, con una visione d'insieme, tutti i temi affrontati nel corso dei precedenti incontri a Olbia, Oristano, Nuoro e Sassari. Al confronto partecipano dirigenti di diversi assessorati regionali che faranno il punto sull'attuazione dei progetti.
  • Agenda digitale nei territori, a Sassari si è discusso di open data, scuola e beni culturali

    "Il digitale - ha sottolineato Claudia Firino rivolgendosi ai giovani presenti nella sala - è un metodo che arricchisce l'esperienza scolastica ma dobbiamo riuscire a dominare gli strumenti informatici per valorizzare tutte le potenzialità del web. I progetti che maturano nel contesto scolastico, attraverso la tecnologia digitale devono essere condivisi. Ogni scuola deve essere una comunità che si mette in relazione con altri istituti. Per questo la Giunta guidata da Francesco Pigliaru ha messo a disposizione delle scuole sarde, con il progetto"Iscol@" nuovi strumenti tecnologici. Vogliamo creare un ambiente favorevole e stimolante per sviluppare la creatività degli studenti".
  • Agenda digitale nei territori, incontro a Sassari il 27 novembre

    L'incontro si svolge nella sala convegni della Camera di Commercio a partire dalle 9.30. Gli assessori degli Affari generali Gianmario Demuro e della Pubblica Istruzione Claudia Firino illustrano gli interventi che riguardano il sistema dell'open data, la cultura, i beni culturali, il mondo della scuola e la giustizia digitale.
41-50 di 193