Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ricerca e sviluppo

  • Distretto aerospaziale, entrano 4 nuovi soci. Paci: settore strategico, grandi opportunità per progetti e occupazione

    Nel Distretto Aerospaziale della Sardegna entrano 4 nuovi soci, un quinto è in arrivo, ulteriore passo per il consolidamento nelle nuove tecnologie di un settore che punta in alto. "La Sardegna può diventare il numero uno a livello europeo nel monitoraggio della spazzatura spaziale, ovvero quell'insieme di piccoli e grandi meteoriti che possono mettere a repentaglio il funzionamento dei satelliti", spiega il presidente del Distretto Giacomo Cao.
  • I'm Sardegna, l'assessore Paci premia 24 giovani innovation manager. "Lavoriamo per tenere il capitale umano in Sardegna"

    "La vera sfida è portare innovazione e tecnologia nei settori tradizionali. Lì diventa fondamentale il ruolo del settore pubblico, perché nella pubblica amministrazione siamo troppo indietro - ha sottolineato il vicepresidente della Regione - Ma ora con la prossima manovra finanziaria mettiamo in campo tantissime risorse, decine di milioni di euro solo per il 2015 a disposizione dell'innovazione".
  • Ricerca e Innovazione e le altre delibere della Giunta dell'11 novembre

    Le attività per le quali è stato ripartito il finanziamento sono: il sistema premiale di produttività scientifica, di cui sono beneficiari le Università da Cagliari e Sassari e altri Enti di ricerca pubblici (un milione); la ricerca in campo agricolo (500 mila euro) la Biblioteca scientifica (un milione); l'accordo Ras, INAF e OAC (500 mila euro), le piattaforme tecnologiche di organismi regionali e del CRS4 (un milione) e ulteriori azioni a beneficio della RAS, dei cittadini e delle scuole (743 mila euro).
  • Sinnova. Pigliaru: per l'eccellenza serve l'istruzione

    Accanto all'esposizione di progetti, iniziative e novità da parte di aziende specializzate nell'innovazione e nella ricerca, Sinnova ha in calendario incontri, dibattiti e workshop. "Ciò che è essenziale è il venture capital: l'investimento privato non può essere sostituito dall'intervento pubblico, ed è un cambiamento culturale che ora sta iniziando. Da parte nostra - ha detto Pigliaru - puntiamo sull'istruzione. Non possiamo avere eccellenze da una parte e scuole cadenti dall'altra".
  • Entro il 31 marzo le adesioni dei comuni alla rete telematica regionale

    L'obiettivo è di promuovere sul territorio la realizzazione di un processo di digitalizzazione dell'azione amministrativa coordinato e condiviso con le autonomie locali. Gli enti potranno usufruire da subito dei servizi Comunas e, in futuro, implementarne di nuovi come web conference, accesso wifi e sistemi di comunicazione multimediale.
  • Distretto Biomed, concluso programma missioni incoming

    L'iniziativa ha avuto come scopo quello di favorire la nascita di collaborazioni scientifiche, tecnologiche e/o commerciali fra le parti, andando a concludere un programma di partnership che ha coinvolto, fra gli altri, player del calibro di Merck Sharpe & Dohme, Menarini, Angelini Acraf, Dompé e Chiesi Farmaceutici.
71-80 di 243