Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Società della informazione

  • Copeam, intervento del Presidente Cappellacci

    All'evento, dal tema "Il Mediterraneo tra crisi economica e mutazioni sociopolitiche: la parola ai media", partecipano relatori di rilievo internazionale, con il coinvolgimento nelle riunioni delle commissioni e dei gruppi di lavoro di oltre 200 operatori e professionisti del settore audiovisivo, in rappresentanza di 25 paesi dell’area euro-mediterranea. L’obiettivo è riflettere e approfondire, con le istituzioni e la società civile, il ruolo della comunicazione quale asse strategico per la crescita economica, sociale e politica nel bacino mediterraneo.
  • Il sito Sardegnastatistiche rinnovato nella forma e nei contenuti

    Nuova graficoa nuova struttura e nuovi contenuti per il sito tematico sardegnastatistiche.it. Una ristrutturazione con l'obiettivo di migliorare la fruibilità dell'informazione statistica, rafforzare la comunicazione statistica nei confronti della collettività e contribuire all’arricchimento delle statistiche ufficiali.
  • Online la nuova versione del portale SardegnaBiblioteche

    Il sito SardegnaBiblioteche fa parte del sistema integrato dei portali tematici che fanno capo al sito istituzionale e mirano ad approfondire ambiti tematici o progetti specifici. L'apporto delle biblioteche e delle istituzioni pubbliche e private del settore consente di poter disporre di un portale costantemente aggiornato, dettagliato e approfondito.
  • Al via la campagna informativa della Regione sui centri di accesso pubblici

    Hai una informazione da chiedere alla Regione?
    198 centri informatizzati presenti nel territorio ti aiutano a trovare la risposta: urp - uffici relazioni con il pubblico; @ll-In – centri pubblici di accesso alle tecnologie dell’informazione; sportelli Europa – informazioni su progetti e fondi comunitari
  • Approvate le graduatorie della seconda selezione per il progetto "@ll-in"

    Individuati i soggetti pubblici e privati che ospiteranno i nuovi centri di accesso pubblico per il superamento del divario digitale. Con il progetto "@ll-in", finanziato tramite l’asse I del Por Fesr 2007-2013, proseguirà il percorso di inclusione sociale avviato con gli interventi "Capsda" e "Sax-P".
  • Selezione per formare i docenti nell’ambito del progetto "Scuola digitale"

    Le agenzie formative potranno candidarsi per erogare i servizi di logistica e di assistenza per la formazione di mille docenti del sistema scolastico regionale su tematiche attinenti alla lavagna interattiva multimediale (LIM). Il termine per partecipare alla selezione scadrà alle ore 13 del 12 novembre 2012.
  • Superamento del divario digitale, il 2° avviso per @ll-in

    Al via la selezione dei soggetti ospitanti i centri di accesso pubblico. L’intervento mira a realizzare ulteriori Centri di accesso pubblico ai cittadini su tutto il territorio regionale, al fine di colmare i divari in materia di disponibilità, di accessibilità e di competenze digitali. Domande entro le ore 13 del 10 settembre 2012.
  • Il notiziario di maggio dell'ufficio di Bruxelles

    Nel numero 130 del notiziario dell'ufficio di Bruxelles sono presenti approfondimenti sulle nuove misure e sulle opportunità per la ripresa dell'occupazione nell'Unione europea, i bandi, le opportunità di lavoro, gli eventi e il calendario 2012 dei lavori del Comitato delle regioni.
21-30 di 83