Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Scuola

  • Iscol@, istituito l'osservatorio sulla dispersione scolastica. Firino: strumento fondamentale

    "Abbiamo sempre sostenuto - sottolinea l'assessore Firino - che accanto agli investimenti occorresse un monitoraggio costante sullo svolgimento del programma e una lettura chiara e puntuale sui risultati ottenuti. Con questo passaggio, inoltre, si rafforza il rapporto con il mondo della scuola, il quale verrà sistematicamente coinvolto nelle decisioni in materia di abbandono scolastico".
  • Convitto Sorgono. Firino incontra sindaci, insegnanti e studenti

    La titolare della Pubblica Istruzione ha garantito che proseguirà la pressione sul ministro Stefania Giannini per ottenere una deroga: "Il Convitto ospita i ragazzi di oltre dieci comuni dell’area montana"; ma ha anche chiesto ai sindaci di lavorare tutto l'anno alla valorizzazione di questo importante presidio educativo.
  • Educazione da zero a sei anni, Firino a Isili: la Regione affiancherà lo Stato negli interventi

    “La progressiva evoluzione di questo servizio da sociale a educativo – ha aggiunto l’assessore Firino – è senz’altro positiva e deve essere accompagnata da un forte investimento da parte di tutti i livelli istituzionali. Per questo saremo vigili e propositivi nei tavoli nazionali in cui si discuterà l’attuazione della norma, anche in riferimento agli stanziamenti che prevederà il Governo, sulla base dei quali moduleremo le nostre misure di sostegno, oggi portate avanti dagli Assessorati dell’Istruzione e delle Politiche sociali.
  • Scuola, attivati due nuovi corsi di Istruzione tecnica superiore

    “Crediamo molto nella formazione data dagli Istituti Tecnici Superiori – spiega l’assessore della Pubblica istruzione Claudia Firino – che rispondono all’esigenza delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche. Con lo stanziamento di quest’anno, la Regione dà continuità nel tempo all’investimento avviato l’anno scorso, in modo da dare certezza ai corsi già in essere e, allo stesso tempo, di favorire nuovi corsi e nuovi ITS che rispondano alle esigenze reali del mercato del lavoro”.
  • Divario Nord-Sud. Pigliaru a Bologna con Prodi e Cassese. "Istruzione e qualità istituzionale per crescita mezzogiorno"

    "Per invertire la rotta dobbiamo puntare sul capitale umano", ha detto il Presidente della Regione, ricordando come i test Invalsi certifichino in media minori competenze nei ragazzi del Sud rispetto ai coetanei del Nord. "Una situazione inaccettabile. Se ai giovani laureati del nostro meridione costretti a emigrare si offrisse invece la possibilità di lavorare in un progetto come 'Teach for America', con cui negli Stati Uniti i migliori laureati, come primo impiego, insegnano per due anni nelle scuole più povere, sarebbe già un grande risultato".
  • "School Makers" a Cagliari, Pigliaru: didattica digitale fondamentale per lo sviluppo del sistema scolastico

    La Sardegna soffre di un tasso di dispersione scolastica inaccettabile. Per combatterla, abbiamo voluto iniziare dando l’opportunità agli studenti sardi di studiare in scuole accoglienti, funzionali e moderne, che siano orgogliosi di frequentare. Per questo gli interventi immediati sul fronte dell’edilizia scolastica del progetto Iscol@ sono stati per noi, sin dal primo giorno, un punto fermo. Accanto, abbiamo già avviato il programma "Tutti a Iscol@" per migliorare le competenze degli studenti, investendo soprattutto sui docenti e sull’innovazione digitale. Alcune delle attività che vedete oggi sono i primi frutti concreti di Iscol@". Così ha detto il presidente Pigliaru.
  • Unesco Sardegna, bando di selezione per 5 soci giovani

    I candidati, domiciliati in Sardegna, devono avere un'età compresa tra i 20 e i 35 anni. Devono essere in possesso di diploma di scuola secondaria superiore e/o universitario ed essersi distinti per merito in ambito scolastico, accademico o professionale, nei campi dell’educazione, della scienza e della cultura. Le persone selezionate affiancheranno il rappresentante regionale dell’associazione e i soci già presenti nel processo di strutturazione dell’organizzazione a livello locale, nella pianificazione e nella programmazione delle attività.
  • Progetto Iscol@, Pigliaru inaugura l'anno scolastico nell'istituto di Villasor dopo i lavori

    Iscol@: arrivano i primi risultati del progetto regionale sulla messa in sicurezza e il miglioramento degli edifici scolastici. Pigliaru all'apertura dell’anno scolastico dell'Istituto comprensivo "Puxeddu" di Villasor-Nuraminis. "Vedere il prima e il dopo ci fa capire come possiamo cambiare concretamente le cose. È solo l'inizio e sappiamo che c'è ancora tanto da fare, ma realtà come questa ci fanno capire che stiamo andando nella direzione giusta".
  • Bando tutti a Iscol@. Prorogato al 19 settembre

    A causa di problemi tecnici dovuti alla grande quantità di domande pervenute all'assessorato della Pubblica Istruzione, la scadenza del bando sarà prorogata sino alle ore 13:00 del 19 settembre 2016.
41-50 di 401