Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Trasporto aereo

  • Aeroporto Alghero. Allineati i tempi tra privatizzazione e avvio del sostegno a low cost

    Questo risultato, molto importante perché consentirà l'allineamento dei tempi della privatizzazione con quelli dell'accordo con le low cost, è stato ottenuto grazie all’attenta e continua azione congiunta di Governo e Regione, ed è stato confermato ieri dal Ministro dei Trasporti Graziano Delrio durante l'incontro a Olbia con il presidente Pigliaru e l’assessore Deiana. Pertanto, entro la prima decade di settembre si completerà l'intervento di messa in sicurezza della società di gestione dello scalo e potranno essere avviate le attività di sostegno ai vettori.
  • Trasporti, incontro Regione-Ministero-Ryanair. Deiana: si lavora a soluzione per Alghero

    “Per Alghero siamo impegnati costantemente sul filo dei giorni, perché è questo il tempo per definire i programmi operativi dalla prossima stagione - continua Deiana - ci stiamo confrontando con gli uffici del ministero, della Commissione europea e della rappresentanza italiana tenendo conto delle stringenti indicazioni che provengono anche dalla ultima decisione di Bruxelles”.
  • Decisione Commissione europea su low cost notificata alla Regione

    Ora l’Amministrazione regionale ha l’obbligo di notificarla a sua volta a tutti i soggetti interessati, aeroporti e vettori, i quali hanno 15 giorni di tempo per rilevare eventuali profili di privacy del provvedimento dal punto di vista del segreto d’ufficio.
  • Trasporti, decisione CE aeroporti. Deiana: attendiamo di leggere testo ma alcune ipotesi appaiono confortanti

    "L'attesa decisione della Commissione Europea è finalmente arrivata. Ringraziamo gli uffici della Direzione generale Competition e la rappresentanza italiana che in questi mesi hanno lavorato di concerto con noi e con il Governo italiano affinché fosse rispettato l'impegno di emettere il documento di Bruxelles entro il mese di luglio". Lo dice l'assessore dei Trasporti Massimo Deiana.
  • Trasporti, aeroporto Alghero: varato nuovo Piano industriale Sogeaal

    "Quello odierno è un passaggio cruciale al quale abbiamo lavorato con molta determinazione insieme al consiglio di amministrazione della società di gestione - dice Deiana -. Adesso la Giunta recepirà il Piano industriale, varerà un disegno di legge a favore della ricapitalizzazione e dovrà attendere la decisione della Commisione europea sulla procedura di infrazione aperta a nostro carico: in assenza di un responso da Bruxelles - conclude l’assessore - ovviamente nessun investitore sarebbe disponibile a un ingresso in Sogeaal visto l’elevato rischio al quale si esporrebbe in caso di decisione negativa".
  • Trasporti aerei-insularità, Deiana: necessarie soluzioni straordinarie e innovative

    "Naturalmente abbiamo fin da subito condiviso con l’Enac il nostro progetto e attendiamo di discuterlo in Commissione Europea, con gli uffici della quale abbiamo interlocuzioni costanti”. L’esponente della Giunta Pigliaru aggiunge che "riscontriamo non da oggi un’ottima sintonia con L’Ente aviazione civile, come peraltro evidenziato dalle recenti dichiarazioni del presidente Riggio e della dirigenza: c’è una convergenza totale su tutte le partite aperte, sull’oggetto, sulle modalità e sulle procedure da seguire. Ora è necessario andare avanti con molta determinazione per raggiungere gli obiettivi che la Regione si è posta anche con il recente provvedimento sulle strategie del trasporto aereo - continua Deiana - su questi punti daremo battaglia e difenderemo con forza il nostro orientamento, certi di ricevere il sostegno di tutte le istituzioni coinvolte".
  • Trasporto aereo, presentate nuove linee guida per continuità territoriale e traffico internazionale

    Le linee guida dei nuovi modelli di continuità territoriale aerea e del sostegno al traffico internazionale sono state presentate oggi dall’assessore dei Trasporti Massimo Deiana con il vicepresidente Raffaele Paci. “È un atto di indirizzo strategico che individua le caratteristiche degli interventi e l’ammontare delle risorse economiche - dice Deiana - tenendo particolarmente conto delle forti criticità riscontrate nell’applicazione del vigente regime”.
  • Meridiana, Pigliaru: raggiunto un buon accordo con intervento Governo

    "Deve essere riconosciuto che l'accordo raggiunto è un buon accordo perché consente a Meridiana di continuare a operare, e speriamo anche a crescere, e perché riduce in modo molto significativo la perdita dei posti di lavoro rispetto a quanto sarebbe altrimenti avvenuto". Così ha detto il presidente Pigliaru.
51-60 di 220