Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Trasporto aereo

  • Meridiana, Pigliaru: "Continuiamo ad essere presenti con lo stesso impegno"

    Oggi il presidente Francesco Pigliaru e l'assessore dei Trasporti Massimo Deiana hanno preso parte a Roma al tavolo presieduto dal Ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi e dal Vice Ministro Teresa Bellanova sul tema Meridiana, con i vertici della Compagnia e le rappresentanze sindacali. Al centro dell'incontro, il nuovo piano industriale di Meridiana alla luce del Memorandum of Understanding siglato con Qatar Airways.
  • Trasporti, Deiana ai sindacati: low cost fondamentali per l'Isola

    "Anche grazie alle low cost il traffico aereo negli ultimi dieci anni è cresciuto del 50 per cento e la mobilità internazionale che noi vogliamo sostenere si è sviluppata considerevolmente - ha detto l'assessore - Pertanto, in questi mesi, nell'attesa di avere certezza normativa, abbiamo messo da parte risorse importanti che siamo disposti a spendere con la massima rapidità".
  • Trasporto aereo, addizionale imbarco. Ministero apre istruttoria per deroga Sardegna

    L'ulteriore aumento dell'addizionale sui diritti di imbarco si ritorcerebbe molto negativamente sulla Sardegna e sui sardi, sostanzialmente costretti all'uso del trasporto aereo per la maggior parte degli spostamenti. "Ecco perché chiediamo a Palazzo Chigi di ripensare e di rimodulare, riguardo agli aeroporti isolani, l'applicazione della tassa", aveva subito dichiarato l'assessore dei Trasporti.
  • Trasporti aerei, addizionale imbarco. Deiana: Governo preveda deroga per la Sardegna

    “L’ulteriore aumento dell’addizionale sui diritti di imbarco si ritorce molto negativamente sulla Sardegna e sui sardi, sostanzialmente costretti all’uso del trasporto aereo per la maggior parte degli spostamenti. Ecco perché chiediamo a Palazzo Chigi di ripensare e rimodulare, riguardo agli aeroporti isolani, l’applicazione della tassa” dichiara l’assessore regionale dei Trasporti, Massimo Deiana.
  • Trasporti, continuità territoriale: voli aggiuntivi per Milano

    Sono stati previsti tre nuovi upgrade, andata e ritorno, con Airbus 320 e 319. I correttivi messi in campo fanno seguito alle decine di aumenti di capienza, ai voli aggiuntivi e all’incremento complessivo di 35800 poltrone già disposto dalla compagnia di bandiera sui voli da e per l’isola, dal 20 dicembre scorso al 10 gennaio.
  • Trasporti, nuovi upgrade e voli aggiuntivi su voli da e per Linate e Fiumicino

    Il 28, 29 e 30 dicembre e il 3 gennaio saranno messi a disposizione aerei più capienti su dieci collegamenti complessivi per Linate, da Cagliari e da Alghero, e sulla rotta per Fiumicino, tutti andata e ritorno. Sino al 6 gennaio saranno invece dodici i voli in più disposti da Alitalia su richiesta della Regione da e verso Fiumicino e Linate, dagli scali di Elmas e di Alghero.
  • Trasporti, continuità territoriale: nuovi voli e upgrade su Milano e Roma


    Si tratta di otto voli aggiuntivi sulla rotta Cagliari-Linate-Cagliari dal 30 dicembre al 4 gennaio e di due voli sulla Alghero-Linate-Alghero lo stesso 4 gennaio. Diversi quindi gli upgrade che consentono di sostituire gli Embraer 175 e 190 con i più capienti Airbus. In totale la compagnia di bandiera mette in campo 12 cambi di aeromobile, dei quali, otto su Linate e quattro su Fiumicino, dal 23 al 29 dicembre.
51-60 di 197